in

Cagliari-Milan si giocherà a Torino

Nonostante l’avanzamento dei lavori all’Is Arenas di Quartu, lo stadio del Cagliari, la partita valida per la 24.a di Campionato contro il Milan verrà giocata allo stadio Olimpico di Torino, sede dei Granata. La decisione è arrivata, definitivamente, quest’oggi alle 15.00, quando la prefettura del capoluogo sardo, dopo il sopralluogo del perito incaricato, ha dichiarato che “Non esistono le condizioni, legate all’ordine pubblico e alla sicurezza, per la disputa all’Is Arenas di Quartu Sant’Elena della partita Cagliari-Milan”.

Torino Capitale della Cocaina

Seppur considerato chiuso il cantiere, infatti, tutt’oggi non esisterebbe una divisione, una barriera, che divida il settore ospiti da quello della tifoseria di casa: troppo pericoloso, dunque, mettere i due schieramenti a contatto. Il presidente Cellino, però, non ci sta: a suo parere avrebbero dovuto giocare a Cagliari, in casa, escludendo il permesso agli ospiti di assistere alla partita.

Il Cagliari giocherà solamente a Is Arenas. O si gioca a Quartu o il Cagliari non scende in campo. La decisione è stata presa dal presidente Cellino, il quale ieri ha ricevuto una telefonata dall’amministratore delegato del Milan Galliani, il quale gli ha assicurato la disponibilità di giocare a Is Arenas e ad aspettare sino a sabato mattina per avere la conferma che lo stadio di Quartu sarà la sede della partita“. Queste le parole del responsabile delle comunicazioni, Ivan Paone, subito prima della decisione dei pm.

Resta da capire, dunque, se la società sarda prenderà provvedimenti, deciderà di non schierarsi in campo, concedendo la vittoria a tavolino al Milan (la seconda in questo campionato, dopo l’episodio con la Roma) o se, nonostante l’arrabbiatura, penserà alla classifica optando per tentare di ottenere la vittoria in un campo neutrale.

Written by Virginia Sirtori

26enne, Sanremese di origine, Milanese per adozione.
Figlia di un giornalista sportivo, sogna di seguirne le orme.
Ama definirsi una "Calciofila DOC", conosce la regola del fuorigioco e non si lascia sfuggire mai l'ultima notizia in materia, tanto da sfinire i due uomini di casa (compagno e gatto). Per sua fortuna, ha una sorella laziale che le fa da complice.

Energia elettrica: calo dei consumi del 2.4% dimostra la gravità della crisi economica

No dell’Agcom alla App per i sondaggi di Swg