in

Cagliari, trovato cadavere mutilato durante spegnimento incendio: forse è lo scomparso Luca Congera

Cagliari: resti umani rinvenuti casualmente oggi durante lo spegnimento di un incendio da parte dei Vigili del fuoco. E’ altamente probabile che il corpo, mutilo, appartenga a Luca Congera, l’uomo di 49 anni scomparso il 16 marzo da Quartu Sant’Elena in circostanze allarmanti e per la cui sparizione la procura di Cagliari aveva aperto un fascicolo per omicidio a carico di ignoti. La zona del ritrovamento dei resti di cadavere, carbonizzati, un’area alle spalle del Brico sulla SS 554, tra Selargius e Quartucciu, alle porte di Cagliari.

I resti sono stati portati Istituto di Medicina Legale di Monserrato per le analisi. “Alcune indiscrezioni parlano di indumenti compatibili con quelli indossati da Gianluca Congera”, ha dichiarato Giuseppe Piscitelli, presidente di Penelope Sardegna e legale dei familiari dell’uomo scomparso il 16 marzo da Quartu Sant’Elena. “La Scientifica ha raccolto effetti rinvenuti e si spera che il loro riconoscimento faciliti l’identificazione, come anche alcune operazioni ossee a cui lui si era sottoposto negli anni”, ha aggiunto il legale.

Leggi anche: Luca Congera scomparso nel cagliaritano: lo strano messaggio alla moglie, presto una svolta?

scomparso a quartu

Piscitelli e la famiglia Congera attende nel dramma più totale di conoscere la verità. Il corpo carbonizzato, secondo quanto trapela, aveva la testa mozzata. La sera in cui scomparve dopo un acceso litigio con la moglie, Luca citofonò alla porta dei vicini di casa per chiedere aiuto: “Mi stanno uccidendo!!”, gridò più volte in dialetto per poi dileguarsi nel buio. Per fare chiarezza sulle dinamiche dell’accaduto ci vorrà del tempo, viste le pessime condizioni dei resti umani rinvenuti; pare infatti che alcune parti del corpo non siano state trovate. La Scientifica ha fatto tutti i rilievi necessari sul luogo raccolto. Si spera di giungere alla verità anche grazie alla analisi dello scheletro poicé Luca Congera in passato si sottopose ad un intervento alle ossa.

cadavere mmutilato isola bella taormina

Taormina: trovato cadavere mutilato in mare a Isola Bella

Caso Diciotti, migranti minacciati: “Hanno tagliato un dito a mio figlio”