di Vincenzo Mele in

Calciomercato lista svincolati: quante occasioni a costo zero


 

Quante occasioni nella lista degli svincolati: da Pepito Rossi a Kolo Toure, tutti i possibili acquisti a costo zero

Calciomercato Live 31 gennaio 2017

Il calciomercato non va mai in vacanza, anzi, è il caso di dirlo: è sempre calciomercato. Il gong delle 23:00 ha chiuso la sessione estiva, ma gli incontri e i summit continueranno per fare il punto sui vecchi e sui nuovi obiettivi. Inoltre, mai come quest’anno, la lista degli svincolati pullula di calciatori pronti a trovare sin da subito una sistemazione. Gli ultimi in ordine cronologico sono stati Alino Diamanti e Rolando Bianchi, svincolatisi rispettivamente da Palermo e Pro Vercelli. Burdisso, invece, ha trovato casa a Torino, raggiungendo il tecnico Sinisa Mihajlovic. In lista ci sono ancora tantissime occasioni a costo zero, innesti che potrebbero rivelarsi importanti durante la stagione.

Nella lista degli svincolati, il nome sicuramente più importante è quello di Giuseppe Rossi, fermo al momento per l’ennesimo infortunio della sua sfortunata carriera. L’ex talento di Parma e Fiorentina ha voglia di mettersi ancora una volta in gioco, se non in Italia, anche in Spagna o in Inghilterra, dove in passato ha brillato tra le fila del Villareal e del Manchester United. Proprio dall’Inghilterra arriva un altro nome illustre, quello di Kolo Toure, attualmente senza squadra. Nella lista degli svincolati figurano anche Joe Ledley, protagonista agli ultimi Europei con la nazionale del Galles, e Jan Kirchoff, ventiseienne centrocampista ex Bayern Monaco. A costo zero potrebbero essere ingaggiati anche delle ex conoscenze della Serie A come Flamini o Reto Ziegler.

La lista ovviamente non è finita qui, ma questi pochi nomi bastano per capire la mole di interesse che ruota intorno alle occasioni a costo zero. Il calciomercato per loro è sempre aperto e in qualsiasi momento potrebbero accasarsi.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Leggi anche

Commenta via Facebook