in

Calciomercato Milan, Berlusconi diceva “Balotelli mela marcia” (Video)

Ora tutti a congratularsi con il Milan per la brillante operazione di mercato: spesi 20 milioni di euro (senza Boateng), dilazionati in diversi anni, per assicurarsi uno degli attaccanti più forti sulla scena internazionale. Ma anche uno dei più folli. Lo sa bene il Milan che sicuramente avrà messo in preventivo il carattere e l’imprevedibilità dell’attaccante della Nazionale. Ciò nonostante lo ha preso.

Sul web, ed in particolare sui social network, gli utenti hanno cominciato ad irridere l’operazione in extremis di Silvio Berlusconi che, secondo molti, si sarebbe deciso a prendere Mario Balotelli per recuperare voti in vista delle prossime elezioni (manca meno di un mese).

berlusconi e balotelli

Ma, politica a parte, nessuno ha dimenticato le dichiarazioni di Silvio Berlusconi, rilasciate appena un paio di settimane fa all’emittente televisiva lombarda “Antenna 3“, in cui il Cavaliere smentiva categoricamente il possibile arrivo di Balotelli al Milan. Non solo, perché in quella occasione Berlusconi andò oltre, arrivando a definire l’attaccante del City una “mela marcia capace di infettare l’intero spogliatoio”.

Ecco il video del discusso intervento di Berlusconi ad Antenna 3 e della sua ennesima figuraccia, a giudicare da come sono poi andate effettivamente le cose…

[visibile]

Fai il Login Con Facebook per vedere il video con le dichiarazioni di SILVIO BERLUSCONI su MARIO BALOTELLI, definendolo “MELA MARCIA”

[/visibile]
[nascosto]
[/nascosto]

Leggi anche -> Calciomercato, Balotelli al Milan è ufficiale
Leggi anche -> Balotelli al Milan: mossa di Berlusconi per guadagnare voti? Ironia sul web
Leggi anche -> Calciomercato, Balotelli al Milan sarà ufficiale a breve
Leggi anche -> Calciomercato Milan, per Balotelli c’è l’offerta ufficiale
Leggi anche -> Calciomercato Milan, Balotelli si avvicina

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Balotelli al Milan, mossa di Berlusconi per guadagnare voti? Ironia sul web

Calciomercato Inter, va via Livaja e ritorna Longo?