in

CalcioMercato PSG: Menez va via a Giugno?

Jèrèmy Mènez è considerato uno dei più grandi talenti del calcio mondiale, da anni le sue giocate vengono ammirate sui campi più prestigiosi d’Europa e da diverso tempo ha guadagnato un posto da titolare inamovibile nella nazionale francese, ma da quando al Paris Saint Germain è arrivato Lucas Moura per il talento ex Roma non sembra esserci più spazio.

Da più di mese Mènez viene confinato in panchina da mister Ancelotti, il quale preferisce l’estro e la maestria di Lucas alle impetuose sgroppate del francese, il risultato? Mènez si allena controvoglia, gioca poco e male e non vece l’ora di abbandonare la sua attuale squadra.

Ieri l’ex Mister del Milan è uscito allo scoperto: “Se Jèrèmy non si trova bene al Psg può chiedere alla società di essere ceduto, altrimenti deve imparare a gestire la concorrenza, è normale che in una rosa di campioni ci si debba guadagnare il posto”, queste le parole del tecnico che hanno fatto infuriare Mènez e il suo agente. Le big d’Europa sono avvertite, da oggi c’è un altro top player sul mercato.

Written by Angelo Damiano

Angelo Damiano, nato ad Atripalda (Av), diplomato presso il Liceo Linguistico Imbriani di Avellino. Attualmente studente universitario alla facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Salerno. Amante del calcio, della politica, della storia, della Juventus e dell'Avellino.

Sondaggi Elezioni Politiche 2013 Senato

Elezioni 2013: come si vota per il Senato

conte allenatore juventus

Antonio Conte vince la panchina d’Oro, Zeman secondo