di Giuseppe Cubello in ,

Calciomercato Roma tutte le trattative, Manolas: ‘Se vogliono vendermi non posso farci nulla’


 

Calciomercato Roma tutte le trattative, Manolas potrebbe salutare al termine della stagione: ecco le sue dichiarazioni

Calciomercato Roma entrate uscite

Calciomercato Roma tutte le trattative, Manolas: ‘Se vogliono vendermi non posso farci nulla’

I rapporti tra la squadra giallorossa e il colosso greco Kostas Manolas sembrano sempre più raffreddarsi. Il motivo? Il rinnovo che tarda ad arrivare e che alimenta inevitabilmente le voci su un suo possibile addio al termine della stagione. A rincarare la dose è lo stesso giocatore che in un’intervista a Premium Sport si è espresso così: “Il mio futuro è nelle mani della Roma: se vuole tenermi sa cosa deve fare, se vuole vendermi non posso farci niente“.

LEGGI LE ULTIME NEWS SULLA AS ROMA

Kostas Manolas, dunque, non chiude alla possibilità di salutare la Roma a fine anno e, anzi, le sue parole sembrano proprio un messaggio nei confronti del club. Inutile dire che per il giocatore c’è la fila, in primis l’Inter di Suning, intenzionata a portarlo ad Appiano Gentile nella prossima finestra di mercato. Ma occhio anche alle sirene estere, per ultime quelle di Paris Saint Germain e Manchester United.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CALCIOMERCATO

Il difensore greco, però, si dichiara concentratissimo per questo finale di stagione: “In questo momento è difficile dire che puntiamo allo scudetto. La Juve è molto forte e come vediamo non perde neppure un punto. Siamo a -8 e adesso è dura, il nostro obiettivo è andare in Champions e abbiamo anche un’importantissima partita contro la Lazio in Coppa Italia, dove dobbiamo dare tutto. Possiamo ribaltare il risultato dell’andata, siamo più forti e dobbiamo solo dimostrarlo sul campo“. La Roma e Manolas si diranno addio? Vedremo.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI SPORT CON URBANPOST

In apertura foto di As Roma @Facebook

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook