in

Capri: manager francese stuprata in hotel dopo essere stata drogata

Stuprata dopo essere stata drogata. È successo nella suite di lusso di un noto albergo a Capri, meta turistica amata da italiani e stranieri. La vittima una manager francese di trentatré anni in vacanza con una sua amica. La donna, che lavora per un’azienda di alta moda, era da anni habituè dell’isola azzurra. La violenza si sarebbe consumata qualche settimana fa nel cuore della notte. Lo stupratore un americano anche lui in vacanza in quella che in tutto il mondo è nota come «isola dell’amore». Per la giovane francese però il soggiorno a Capri si è trasformato in un incubo.

Abbordata in centro, la donna avrebbe trascorso tranquillamente la serata con l’uomo. Mai avrebbe pensato quel che poi sarebbe successo. Al termine di una giornata come tante, i due avrebbero brindato, festeggiando l’incontro. L’uomo le avrebbe versato nel bicchiere una polverina biancastra,  la cosiddetta «droga dello stupro», una sostanza insapore che rende nulla le capacità di reazione di chi l’assume. Con pazienza il turista americano deve aver atteso che la droga facesse effetto per poi consumare la violenza.

Dopo essere tornata in sé, la donna, ancora sotto shock, si è subito recata al commissariato dell’isola di Capri. È stata violentata, dopo essere stata drogata. Non consenziente, mai avrebbe assecondato le avances del turista americano, ha raccontato alle forze dell’ordine l’accaduto, indicando e descrivendo minuziosamente l’uomo che l’aveva stuprata. Immediato è scattato il protocollo previsto per i casi di stupro, non solo per verificare l’effettivo abuso, ma anche per recuperare tracce della sostanza chimica che sarebbe stata sciolta nell’alcol. In ospedale è stata confermata la violenza. Nel frattempo gli inquirenti stanno esaminano i video delle telecamere di sorveglianza dell’albergo per ricostruire l’accaduto. La manager è tornata a casa sua, accompagnata dall’amica, la stessa che l’aveva spinta a denunciare subito quanto successo.

Ennesimo caso di violenza, di abuso nei confronti delle donne. La vicenda ricorda quanto accaduto due anni fa in un hotel della costiera sorrentina, dove una turista inglese 50enne era stata stuprata da un branco di almeno otto dipendenti della struttura alberghiera.

Leggi anche –> Sparatoria in Canada, 4 morti: la polizia invita a non uscire di casa

offerte di lavoro ferrovie dello stato luglio 2018

Assunzioni Ferrovie dello Stato agosto 2018: offerte di lavoro per operaio specializzato, ecco requisiti e sedi di lavoro (GUIDA COMPLETA)

Notte di San Lorenzo 2018: dove e come vedere le stelle, evento indimenticabile