in

Carosello torna su Rai 1 a marzo

Era il lontano 1977 quando “Carosello” tirò giù la saracinesca lasciando il posto su Rai 1 alle pubblicità che oggi occupano le pause delle trasmissioni televisive.

A distanza di trentasei anni la Rai dei tecnici ripropone “Carosello” e anche lo spazio “Intervallo” che assumerà il nome di “Intervallo 2.0”; ad annunciarlo i dirigenti della Sipra, concessionaria pubblicitaria della Rai, il presidente Luigi Gubitosi, l’amministratore delegato Lorenza Lei e il direttore generale Fabrizio Piscopo.

Ciò che ha spinto la dirigenza a riproporre la storica formula che ha caratterizzato la pubblicità fino al 1977 è stato il calo della raccolta che ha mandato in crisi il settore. Il ritorno è previsto a marzo su Rai 1 alle ore 21, la formula 2.0 sarà più breve, infatti la durata sarà di 210 secondi rispetto ai 10-15 minuti della formula originale.

«Contiamo di fare un po’ meglio rispetto a queste previsioni» ha affermato Luigi Gubitosi, in veste di presidente della Sipra e di direttore generale della Rai. «Su questa idea c’è stata una risposta molto positiva da parte degli investitori», ha spiegato il direttore generale Piscopo, e riguardo al ritorno di “Intervallo”, ha detto che il sottofondo sarà della musica “storica” e che ci saranno le immagini delle aziende e non di paesaggi come in passato.

Su questo la Sipra punterà a fermare la perdita di pubblicità che quest’anno dovrebbe attestarsi al -5%. Infatti lo scorso anno la raccolta si è fermata a 744 milioni di euro contro i 965 dell’anno precedente.

Alla fine sarà il passato a portare la novità e la crescita al servizio pubblico?

Written by Tommaso Tiepolo

Nato a Mirano (VE), classe 1993.

Blogger, studente, atleta, fotografo e sbandieratore. Appassionato di televisione, un piccolo curriculum che va da: analista del programma RAI Tv Talk, stagista a Rete Veneta come montatore e cineoperatore, autore per il sito Fanpage e adesso blogger per Urban Post.

Ogni tanto bazzica per Rai2 a L'ultima parola, dove partecipa all'anteprima web e in trasmissione come pubblico; non solo preferisce andare come semplice spettatore a Quelli che trasmissione preferita da quando a condurla c'è Victoria Cabello.

Il suo sogno? Fare la televisione!

rapina banca parlamento

Droga e armi: sgominato a Milano il nuovo clan Fidanzati

Risparmiare in tempi di crisi, investire in Titoli di Stato