in ,

Caso Roberta Ragusa news: lettera anonima e possibile nuova pista investigativa

Caso Roberta Ragusa ultime notizie: una lettera anonima (l’ennesima) giunta alla redazione della trasmissione di Rai 3, Chi l’ha visto?, getta nuove ombre circa la misteriosa sparizione della 44enne, moglie e madre, di Gello di San Giuliano Terme (Pisa), di cui sono perse le tracce ormai 6 anni fa.

TUTTE LE TAPPE DEL CASO ROBERTA RAGUSA: GLI APPROFONDIMENTI DI URBANPOST

La missiva anonima invita ad indagare su un uomo morto suicida a Pisa nel 2016. Si tratterebbe di un tossicodipendente che lavorava al cimitero e che si tolse la vita perché tormentato da qualcosa dopo la scomparsa della Ragusa. “Indagate su ***”, si legge in quella lettera di cui Federica Sciarelli ha dato notizia mercoledì scorso durante la diretta, riferendo che l’autore del messaggio avrebbe espressamente fatto riferimento all’uomo morto suicida “sotto il treno della linea ferroviaria Pisa Lucca” sita dietro casa di Antonio Logli, marito di Roberta Ragusa condannato in primo grado a 20 anni di carcere per omicidio volontario e distruzione di cadavere, in attesa del processo d’appello che si terrà a Firenze a marzo.

Roberta Ragusa 6 anni fa la scomparsa: Antonio Logli a processo confida nell’assoluzione

La lettera anonima parla anche di un particolare misterioso: un lingotto d’oro che lo stesso soggetto morto suicida avrebbe tenuto in casa. L’uomo, si legge nello scritto inviato a Chi l’ha visto?, era un dipendente del cimitero di Pisa: “Ex tossicodipendente, nella sua vita ha sempre avuto problemi economici. Dopo la scomparsa di Roberta Ragusa ha avuto pesanti contraccolpi psicologici, c’era qualcosa che lo tormentava. Al momento della sua morte, i suoi familiari hanno trovato un lingotto d’oro nella cassaforte”. Perché chi ha scritto quel messaggio ha deciso di farlo solo adesso, a 6 anni dalla scomparsa della donna? Si tratta dell’ennesimo mitomane o c’è qualcosa di fondato dietro i suoi ‘suggerimenti? La magistratura dopo la segnalazione del programma Rai potrebbe anche decidere di approfondire la questione e decidere di indagare in merito. “Non sappiamo se si tratti di una pista valida o meno” – ha infatti precisato la conduttrice Federica Sciarelli – “dobbiamo scoprirlo insieme a voi”.

Nuovi lavori: con Spotahome arrivano gli “Homecheckers”

Tina Cipollari e Chicco Nalli, parla l’ex compagno: “Resterà sempre la donna della mia vita”