in

Catania donna trovata morta in spiaggia: i segni sul cadavere provano l’omicidio

Catania donna trovata cadavere in spiaggia. Il giallo è ancora fitto, la Procura indaga per omicidio. Il corpo senza vita della vittima – una donna sulla trentina di carnagione bianca – è stato trovato nel pomeriggio di ieri, domenica 22 aprile, sul lungomare della Plaia di Catania nei pressi di un edificio abbandonato. Qualcuno ha cercato di occultarlo con della spazzatura.. Il medico legale e la Scientifica accorsi sul posto hanno trovato del sangue accanto al cadavere. La polizia ritiene molto probabile che si sia trattato di un delitto. La squadra mobile della Questura ha già avviato le indagini per capire cosa le sia accaduto. La donna, infatti, aveva il volto completamene ricoperto di sangue, e il corpo nudo aveva indosso solo una giacca e il reggiseno. Nessuna traccia degli altri indumenti nell’area circostante, né di una borsa o dei documenti della donna che, quindi, non è stata ancora identificata.

L’ipotesi investigativa che trapela in queste ore è terribile: la vittima potrebbe essere stata uccisa a pugni. Aveva diverse lesioni al volto e alla testa. La violenza sessuale è già stata esclusa dal medico legale che ha effettuato un primo esame cadaverico. Dagli accertamenti medico-legali è inoltre emerso che la morte della donna risalirebbe ad almeno due giorni prima del ritrovamento, quindi a venerdì scorso. Le indagini della polizia sono state avviate dopo la segnalazione di una turista straniera che ieri ha trovato il cadavere e dato subito l’allarme.

Potrebbe interessarti anche: Catania: donna trovata morta in spiaggia, forse è stata uccisa

Il corpo è minuto e curato, era in mezzo a un cumulo di spazzatura appoggiato a un muro, come se qualcuno lo avesse ‘seduto’. La Procura di Catania ne ha disposto il trasferimento nell’obitorio dell’ospedale Garibaldi-Nesima dove nelle prossime ore sarà sottoposto ad esame autoptico. La polizia scientifica ha eseguito numerosi rilievi sul posto del ritrovamento del corpo, senza però rinvenire borsa, cellulare e documenti della vittima, presumibilmente dunque uccisa in altro luogo. Sono stati inoltre prelevati campioni dal cadavere pper risalire al Dna della donna e anche le impronte digitali, al fine di poterla identificare. Si cercano inoltre eventuali denunce di scomparsa a Catania e in zona nei giorni scorsi.

Calciomercato Inter Koulibaly

Napoli calcio, quanto vale adesso Koulibaly?

terzo royal baby nato oggi

Royal Baby, William e Kate di nuovo genitori: oggi è nato il terzo figlio, è un maschio