in

Certificazione energetica per case in vendita, come funziona

Mai setito parlare di Certificazione Energetica casa? Non tutti sanno che dal 2011 è stata introdotta in Italia nel decreto rinnovabili. Chi vende un’appartamento ha l’obbligo di rilasciare la certificazione energetica, in sostanza l‘ACE deve essere rilasciata da personale qualificato in grado di attestare attraverso misurazioni, il consumo reale della casa.

Possedere una valutazione energetica del proprio immobile permette a chi sta per acquistare di capire a quale classe di risparmio energetico appartiene, e valutare di conseguenza lo stato di comfort abitativo. Le classi energetiche sono 7, la più dispendiosa a livello di consumi è la “G” fino ad arrivare a quella più prestigiosa, sempre in termini di risparmio energetico ch è la “A”.
agr

Di seguito la tabella che indica classe per classe i consumi di un’abitazione:

15 Kwh/mq annuo = < 1,5 litri gasolio/mq annuo Classe energetica A: 30 Kwh/mq annuo = 3 litri gasolio/mq annuo Classe energetica B: tra 31-50 Kwh/mq annuo = 3,1-5 litri gasolio/mq annuo Classe energetica C: tra 51-70 Kwh/mq annuo = 5,1-7 litri gasolio/mq annuo Classe energetica D: tra 71-90 Kwh/mq annuo = 7,1-9 litri gasolio/mq annuo Classe energetica E: tra 91-120 Kwh/mq annuo = 9,1-12 litri gasolio/mq annuo Classe energetica F: tra 121-160 Kwh/mq annuo = 12,1-16 litri gasolio/mq annuo Classe energetica G: 160 Kwh/mq annuo = > 16 litri gasolio/mq annuo

L’importanza della certificazione energetica è data dal fatto che grazie ad essa viene rivalutata l’immagine dell’immobile, inoltre dovrà essere rilasciata esclusivamente da tecnici esperti estranei alla proprietà e che dovranno garantire attraverso le corrette analisi sia strutturali (coibendazione, infissi etc), che di impianti (solare, termico etc) una classificazione energetica precisa e corretta.

Il costo.
Per ora non esiste un listino prezzi ben definito, in sostanza il costo per ottenere il rilascio della certificazione energetica varia a seconda della difficoltà da parte dei tecnici nel reperire documenti di costruzione, per capire con quali materiali è stata fabbricata l’abitazione. Mediamente i costi si aggirano dai 200 Euro fino ai 500, discorso proporzionale per quanto riguarda interi edifici.

Written by Vincenzo Iozzino

Classe 82, giornalista e pubblicista dal 2005, ha collaborato con diverse importanti redazioni, tutt'ora porta avanti un progetto personale editoriale creato ed aministrato da lui. E' attratto principalmente dalla scrittura creativa, le cui conoscenze sono state approfondite pesso la facoltà di Cultura ed amm. dei Beni Culturali di Napoli, dove si è formato. Campano, vive a Gragnano, territorio montuoso che lui definisce "braccia dell'angelo", una vera vocazione che lo ha spinto ad appassionarsi al Running ed al Trekking, e nel 2012 diventa istruttore di Atletica leggera. Vive con una meravigliosa moglie e due splendidi bambini.

Formigli Piazza Pulita

Anticipazioni Piazza Pulita: per le Comunali Capitoline confronto a quattro

Un polmone piccolo piccolo