di Antonio Paviglianiti in ,

Cesare Cremonini Poetica testo nuovo singolo: ascolta il brano del cantautore bolognese (AUDIO)


 

Cesare Cremonini Poetica testo, ecco i versi del nuovo singolo del cantautore bolognese in attesa dell’uscita del suo ultimo lavoro discografico: ascolta l’audio su Spotify

Cesare Cremonini Poetica Testo

Da ieri sera, venerdì 3 novembre 2017, a partire da mezzanotte, è disponibile il primo singolo del nuovo album di Cesare Cremonini, Poetica. Il cantautore bolognese ha rilasciato il primo inedito del suo nuovo lavoro discografico. Di seguito ecco il testo di Poetica e l’audio disponibile sui canali streaming come Spotify.

>>> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST <<<

Cesare Cremonini Poetica Testo

“È stata scritta, suonata e cantata senza paura. Scelta come primo singolo perché rispetto alle altre canzoni che compongono l’album è priva di difese. La sua armatura sono la sua struttura, la sua melodia, la sua armonia, le sue parole umane e dirette. Non cerca facili scorciatoie e non si nasconde dietro alle mode del momento per piacere. La quiete nella canzone accompagna la tristezza. L’inquietudine del silenzio accompagna la paura […] È un brano che vuole essere cantato, ma allo stesso tempo non pretende di insegnare a cantare. È una canzone per chi ama la musica ed è, ancora una volta, una canzone per tutti”. Così Cesare Cremonini descrive il suo nuovo singolo, Poetica.

Cesare Cremonini Poetica: il testo del singolo

Ecco il testo di Poetica di Cesare Cremonini:

anche quando poi saremo stanchi
troveremo il modo per navigare nel buio
che tanto è facile abbandoanrsi alle onde
che si infrangono su di noi
mmm

dimmi dove sei
vorrei parlarti tutte quelle cose che
ho mandato già in fumoc
colpa della solitudine
non l’ho mai detto a nessuno
a nesusno
tranne che a te

questa sera sei bellissima
sì lo sai
che non è finita
grazie a me

e anche quando poi saremo stanchi
troveremo il modo per navigare nel buio
che tanto è facile abbandonarsi alle onde
che si infrangano
e noi

dimmi come stai
perché non parli
e ora tienimi con te
la tua mano nel buio
guarisce la mia solitudine
non l’ho mai chiesto a nessuno
a nessuno tranne che a te

questa sera sei bellissima
sì lo sai
che non è finita
grazie a me

anche se penserai che non è poetica
questa vita ci ha sorriso e lo sai
non è mai finita
abbracciamo, abbracciami, abbracciami

troveremo il modo anche quando poi
saremo stanchi
troveremo il modo anche quando poi
saremo stanchi
troveremo il modo anche quando poi
saremo stanchi
troveremo il modo anche quando poi
saremo stanchi
troveremo il modo anche quando poi
saremo stanchi.

Cesare Cremonini Poetica testo: l’audio del nuovo singolo

Ecco l’audio del nuovo singolo di Cesare Cremonini

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook