in

Cetona: l’uomo che ha ucciso la moglie è stato trovato cadavere, ecco dove

Cetona: i carabinieri lo hanno trovato morto dopo ore di ricerche: il 41enne italiano che ieri mattina aveva ucciso la moglie soffocandola con un cuscino, si è impiccato. Il suo copro è stato trovato appeso a un albero, nei pressi di una cava, sul Monte Cetona, in provincia di Siena. La sua auto, una Panda, era stata ritrovata re prima a poche centinaia di metri dal luogo in cui si è tolto la vita.

OMICIDIO SUICIDIO A CETONA

A dare l’allarme era stato il padre dell’uomo, un agricoltore della zona, che abita nella casa accanto a quella della coppia che si era sposata circa un anno e mezzo fa. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la vittima, una 41enne venezuelana, sarebbe stata soffocata con un cuscino. Dopo il delitto, avvenuto per cause ancora ignote e in corso di accertamento, l’uomo si è dileguato in auto e si è suicidato impiccandosi a un albero. L’omicidio è avvenuto nella casa dove marito e moglie vivevano insieme da circa un anno e mezzo, dopo il matrimonio.

Potrebbe interessarti anche: Massimo Bossetti Cassazione, intervista esclusiva di UrbanPost all’avvocato Bocciolini: chiarimenti su Dna, perizia negata e prova regina

Sandra Sanchez, 40 anni, è stata soffocata nella sua camera da letto, a Cetona, probabilmente con un cuscino. L’assassino è il marito che, dopo l’omicidio avrebbe telefonato al fratello: “Ho fatto un casino”. Poi è scappato. L’uomo, Marco Del Vincio, nel frattempo aveva dato l’allarme alle forze dell’ordine che lo hanno cercato per tutto il pomeriggio, per poi trovarlo in serata morto impiccato. L’omicidio-suicidio avrebbe avuto origine da una lite. La coppia lascia un figlio e dalle prime indagini non risulterebbe alcuna precedente denuncia per maltrattamenti.

Bobo Summer Cup

Bobo Summer Cup 2018, il torneo di footvolley di Vieri torna sulle spiagge d’Italia

caso arce news omicidio serena mollicone

Serena Mollicone news: i sospetti si allargano, coinvolto un parente?