di Michele Iacovone in

Charlie Gard ultime news: arriva la cura sperimentale di un medico statunitense


 

Michio Hirano, docente dell’Università della Columbia di New York, arriverà a Londra per proporre una nuova terapia sperimentale per Charlie Gard

Charlie Gard ultime notizie, medico USA propone nuova terapia sperimentale

Il caso del piccolo Charlie Gard continua ad alimentare polemiche, opinioni e anche nuove possibili terapie per la sua condizione. A proporne una è il docente dell’Università della Columbia di New York e direttore del dipartimento di neurologia del Columbia Presbyterian Hospital, Michio Hirano. Non sarà l’unico specialista presente il prossimo lunedì, ma ci saranno anche altri medici, uno specialista italiano e uno spagnolo.

I medici avranno modo di consultarsi davanti al letto del piccolo Charlie Gard, che ora non riesce più nemmeno a mangiare e respirare autonomamente. Lo scopo è quello di comprendere se la nuova terapia possa o meno avere effetto: il professor Hirano, infatti, vorrebbe utilizzare una cura mai sperimentata prima, né sui topi, né sugli esseri umani. Un azzardo, se si pensa ai numerosi test in laboratorio che una possibile cura deve superare prima di poter essere utilizzata sull’uomo. Gli unici test realizzati fino a questo momento riguardano colture in vitro.

Secondo il professor Hirano, vi è almeno un 10 per cento di probabilità che il farmaco funzioni sulle condizioni di Charlie Gard. In teoria, il medicinale non ha alcun effetto collaterale e dovrebbe migliorare le condizioni di vita del bambino. Per i genitori di Charlie si tratta quindi di una piccola vittoria, un punto di partenza. Per ora la cura sperimentale è al vaglio presso l’Alta Corte, ed è probabile che entro la prossima settimana possa arrivare la sentenza.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook