in ,

Che Dio ci aiuti 5 riprese, non sarà più ambientato nelle Marche? È bufera, ecco le ultimissime

Una delle fiction più amate della televisione italiana, Che Dio ci Aiuti 5, è nella bufera. Dopo l’annuncio dei palinsesti Rai che prevede, appunto, il ritorno di suor Cristina nei prossimi mesi sul piccolo schermo, adesso potrebbe esserci qualche polemica di troppo che rischia di causare qualche malumore. La colpa della ‘bufera’ che coinvolge Che Dio ci aiuti 5  sarebbe da rintracciare nel mancato set nella città marchigiana di Fabriano, centro nevralgico delle riprese. L’intera amministrazione comunale e lo stesso Sindaco hanno definito il comportamento come “offensivo”. Ma andiamo a scoprire cosa è successo nello specifico.

Leggi anche: Tutte le curiosità su Che Dio ci aiuti 5

Che Dio Ci Aiuti facebook

Che Dio ci aiuti 5 riprese, niente più Marche?

La notizia è stata riportata da Corriere Adriatico, il quale spiega che la produzione di Che Dio ci Aiuti 5 sarebbe dovuta presentarsi in data 25 giugno per cominciare ad allestire il set, con l’inizio delle riprese nella splendida località marchigiana fissate per il 14 luglio. Il Sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli si è sfogato sul proprio profilo Facebook e ha informato i suoi cittadini che l’amministrazione non era al corrente della cancellazione delle riprese. Inoltre, il Comune aveva già allestito alcune location richieste dalla produzione, tra cui piazza del Comune e il loggiato di San Francesco.

Che Dio ci aiuti 5 riprese, si gira a Roma

“Consideriamo questo atteggiamento profondamente offensivo nei confronti dell’Amministrazione e di tutta la città. Non ci sono giustificazioni di sorta non tanto per la decisione ma per la mancata comunicazione. Un comportamento che delinea una assenza assoluta di professionalità e che getta un ombra di inaffidabilità pesante da cancellare”, questo il commento del Sindaco di Fabriano. Intanto, le riprese della fiction Che Dio ci aiuti 5 sono ancora in corso a Roma. 

Robbie Williams malattia, paura per la star internazionale: “Ho l’autismo o la sindrome di Asperger”

Personale Ata 2018 terza fascia: quando iniziano le supplenze? Ecco le ultimissime (GUIDA COMPLETA)