di Gianluca Capiraso

Che Fine Farà Barbara D’Urso Senza Berlusconi ed il Berlusconismo?


 

La presentatrice napoletana al centro di pesanti polemiche dopo l’intervista compiacente a Silvio Berlusconi nel corso di Domenica Live su Canale 5. Presa in giro sui social network, attaccata da gran parte della stampa, il suo futuro (come quello di tanti altri) sembra legato a quello dell’ex Premier

domenica live

Più che parlare delle dichiarazioni – o meglio, delle farneticazioni – dell’ex Presidente del Consiglio, a tenere banco è stato  soprattutto l’atteggiamento avuto dalla conduttrice durante la lunga intervista del suo “padrone”.

Occhietti languidi, uscite da libro “Cuore”, buonismo sopra le righe e quella perenne percezione di senso del perdono, quasi a voler giustificare le “misfatte del capo”.

Addirittura lo sconcertante siparietto – ripreso in esclusiva da Repubblica Tv e poi con largo ritardo pubblicato anche da Corriere.it – con Berlusconi che “ordina” alla D’Urso: “…poi mi domandi…”.

Lei, la donna di casa Mediaset, si è perfettamente adeguata all’andazzo generale. Come se fosse la Minzolini o il Sallusti di turno. Trasmettere un messaggio positivo nelle case degli italiani, parlare alle mamme, rivolgersi agli anziani. Scene già viste. Roba da Tg4 dei primi anni ’90.

E’ riuscita a fare persino peggio di Alessio Vinci, passato di recente da uomo di punta a epurato di casa Mediaset (chissà perché…), che nel corso di un’intervista a Matrix l’anno scorso lo definì: “un grande uomo di Stato“.

Ma stavolta lo scenario è diverso: gli italiani, forti dell’esperienza maturata in questi anni, in cui hanno potuto conoscere (fin troppo bene) il “Cavaliere”, difficilmente cadranno nuovamente nella trappola.

Ed il destino del politico Berlusconi sarà segnato, forse definitivamente. Così come il futuro di molti suoi “adepti”, a partire proprio da Barbara D’Urso…

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...