di M.B. Michela in ,

Chicago: ragazza scomparsa da giorni trovata cadavere nel freezer di un hotel


 

Chicago: ragazza scomparsa da giorni trovata cadavere nel freezer di un hotel. L’incredibile ricostruzione fatta dalle autorità

ragazza trovata morta nel freezer

Chicago: una ragazza di 19 anni data per scomparsa dopo aver partecipato ad una festa è stata ritrovata senza vita. Sconcertanti i dettagli della vicenda: la giovane Kenneka Jenkins, questo il suo nome, è stata ritrovata nel freezer di un hotel di Rosemont, nella periferia della città dell’Illinois.

Gli inquirenti impegnati nelle indagini hanno ricostruito i fatti, ipotizzando che la ragazza possa essersi chiusa da sola nel congelatore mentre era in stato di ebbrezza, non rendendosi conto delle sue azioni e pensando si trattasse di un ascensore. Una morte assurda che al momento non trova spiegazioni, ma solo ipotesi.

Kenneka Jenkins

Le autorità hanno spiegato che la ragazza venerdì sera intorno alle 23:30 è uscita dalla sua casa per incontrare degli amici con cui far festa al Crowne Plaza Chicago O’Hare Hotel & Conference Center di Rosemont. Gli amici al festino si sarebbero accorti della sua assenza solo alle 4, dando l’allarme. L’ultimo segno di vita di Kenneka dopo l’1, in una telefonata alla sorella. Cosa sia accaduto nelle ore successive è al momento oggetto di indagini.

>>> TUTTE LE NEWS SU URBANPOST, LEGGI <<<

Sul corpo della 19enne è stata eseguita l’autopsia, ma l’esito dell’esame non è stato ancora reso noto alla stampa. “Nessuno poteva immaginare una cosa del genere”, ha detto la madre della ragazza, ancora sotto shock.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook