in ,

Chikungunya ultime news, è maxiemergenza: al via raccolta straordinaria sangue

Per la diffusione del Chikungunya è maxiemergenza. Lo afferma il Centro nazionale sangue (Cns) che  parla di conseguenze “paragonabili a quelle di una maxiemergenza, sebbene non sia di tipo sanitario, perché il virus raramente dà sintomi gravi”. La situazione è particolarmente delicata nel Lazio, con 13 casi accertati di contagio da Chikungunya virus.

Chikungunya ultime news: raccolta straordinaria di sangue

Per far fronte ad un’eventuale mancanza di sangue, in tutte le regioni si stanno avviando raccolte straordinarie. Al momento, il fabbisogno aggiuntivo stimato per fronteggiare i focolai nel Lazio è di 200-250 sacche di sangue al giorno. “L’impatto di queste misure di raccolta sangue straordinaria – fa sapere il Civis, Coordinamento delle Associazioni e Federazioni di Volontariato del dono – è molto pesante, basti pensare che la Asl Roma 2 ha una popolazione pari a una regione come il Friuli Venezia Giulia e le associazioni sono pronte a coordinarsi tra loro ed a modulare gli sforzi per far fronte agli sviluppi ed al protrarsi della situazione”.

Chikungunya ultime news, il Ministero: “Raccolta straordinaria anche nelle Asl del Lazio”

Decisa anche una raccolta straordinaria di sangue nelle Asl non sottoposte a prescrizioni al fine di compensare le carenze dovute alle prescrizioni che riguardano la Asl RM2 e il Comune di Anzio. Attualmente la sospensione delle donazioni riguarda infatti soltanto il territorio della ASL 2 di Roma e di Anzio. Nelle altre Asl di Roma e del Lazio si può (e si deve) donare, come sottolineano dal Centro nazionale sangue e dalla Regione.

Cos’è la Chikungunya

La Chikungunya è una malattia di origine virale trasmessa con la puntura della zanzara tigre che veicola nel sangue il togavirus. I sintomi sono simili a una semplice influenza ma nel giro di poco tempo iniziano a diventare più pesanti. Il contagio si manifesta con forti dolori articolari e muscolari tanto che la persona è costretta a rimanere a letto senza potersi muovere. Altri sintomi sono la febbre, improvvisa e con picchi anche molto alti, il mal di testa, cefalee o comunque disturbi nella zona delle tempie e sensazione di affaticamento. Inoltre nausea, scarso appetito e sfoghi cutanei.

Written by Andrea Monaci

46 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, economia e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Le lavoratrici che con caparbietà e fiducia si battono per la proroga di Opzione Donna raccolgono il sostegno di diversi esponenti politici per la misura pensionistica che agevola le donne, ma anche per il blocco dell’aspettativa di vita e per la Quota 41 verso tutti i lavoratori

Pensioni 2017 news: Opzione Donna, Quota 41, aspettativa di vita, incontri e sostegni

Diretta TV Foggia - Palermo

Diretta Foggia – Palermo dove vedere in tv e streaming gratis Serie B