in ,

Christopher Nolan attacca Netflix: “Sta distruggendo il cinema”

Durissimo attacco da parte di Christopher Nolan agli indirizzi di Netflix. Il regista di Dunkirk, in una recente intervista rilasciata ai microfoni del magazine IndieWire, non ha usato giri di parole per criticare aspramente Netflix e l’avversione nei confronti del modello classico cinematografico. “Credo che gli investimenti fatti da Netflix in progetti interessanti e nelle idee originali dei registi sarebbero molto più apprezzabili se non fossero utilizzati come leva per far chiudere i cinema.”

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Secondo Christopher Nolan, infatti, si tratta di una politica: “Davvero insensata che non riesco a comprendere.” E ancora, il regista ha sottolineato come: “Netflix dimostra di avere una vera e propria avversione verso le sale, hanno questa policy insensata di avere simultaneamente il titolo in streaming, un modello di business insostenibile per i cinema. Praticamente l’uscita nelle sale diventa un passaggio inutile e un’opportunità completamente sprecata.”

Netflix Catalogo Italia luglio 2017

Christopher Nolan, in tal senso, nell’intervista concessa a IndieWire ha evidenziato come: “L’unica distribuzione a cui sono interessato è quella cinematografica. Non lavorerei mai per Netflix. Tu lo faresti? Se fai un film per il cinema deve essere visto al cinema.”

 

Venezuela, scontri in piazza: ragazzo di origini abruzzesi picchiato brutalmente dalla polizia

Raffaella Mennoia e Alessio Sakara stanno insieme? L’autrice di Uomini e Donne potrebbe avere un nuovo fidanzato