in

Claudio Baglioni età, altezza, peso, vita privata: tutto sul conduttore e direttore artistico di Sanremo 2018 (FOTO)

Quali sono le curiosità su Claudio Baglioni in vista del Festival di Sanremo 2018? Cosa sappiamo sul cantante romano che per l’occasione vestirà i panni di direttore artistico e conduttore – affiancato da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino – della 68/a edizione di Sanremo? Ecco tutto quello che c’è da sapere su età, altezza, peso, vita privata e curiosità sulla carriera artistica.

Leggi anche: Tutte le chicche sul Festival di Sanremo 2018

Claudio Baglioni età: quanti anni ha?

Claudio Baglioni quanti anni ha? Qual è l’età del direttore artistico del Festival di Sanremo 2018? Cosa sappiamo sul cantante italiano? L’artista, nato a Roma il 16 maggio 1951, ha ben 66 anni e prossimamente raggiungerà il traguardo dei 68. Il suo segno zodiacale è del Toro.

Claudio Baglioni altezza: i suoi centimetri

Quanto è alto il cantante italiano e direttore artistico del Festival di Sanremo 2018? Baglioni, nato il 16 maggio del 1951, dunque del segno zodiacale Toro, è alto ben 188 centimetri. Il peso, invece, è di circa 75 chilogrammi per un perfetto peso – forma. Sanremo 2018, Sanremo 2018 cantanti, Sanremo 2018 big, Sanremo 2018 cantanti in gara, Sanremo 2018 lista cantanti, Sanremo 2018 lista big, Sanremo 2018 quali cantanti, Sanremo 2018 diretta,

Claudio Baglioni peso: qual è lo stato di forma del cantante italiano?

Beh, Claudio Baglioni ha fatto sognare migliaia di ragazze che oggi sono donne belle e fatte. Del resto, l’artista italiano, 65 anni, continua a tenersi in splendida forma. Baglioni, nato a Roma nel 1951, ed alto 188 centimetri, pesa ben 79 kg. Insomma, un rapporto altezza peso niente male. Ed ancora oggi, Claudio Baglioni ha una nutrita fan-base di ‘innamorate’.

esce dal coma e canta baglioni

Claudio Baglioni vita privata: il cantante romano è sposato?

Claudio Baglioni è sposato? Il cantante romano è stato sposato con Paola Massari fino al 2008 dalla cui relazione è nato Giovanni Baglioni. Al primogenito, Claudio ha dedicato Avrai, titolo di uno dei brani di maggior successo della discografia di Baglioni. Oggi l’artista romano condivide la sua vita privata con Rossella Barattolo.

@morandi_official #sanremo2018

Un post condiviso da Claudio Baglioni (@claudiobaglioniofficial) in data:

“L’idea alla base di questo progetto – quella che mi ha guidato e mi ha ispirato ogni scelta – è, allo stesso tempo, semplice e innovativa: ‘la musica al centro’ – ha dichiarato il Direttore Artistico Claudio Baglioni – Questo Sanremo, dunque, sarà un ‘evento musicale’ raccontato dalla televisione. L’intenzione di portare la musica al centro ha ispirato, ‘a cascata’, tutte le grandi novità del Festival: l’eliminazione dell’eliminazione, per fare in modo che tutte le canzoni possano essere protagoniste dall’inizio alla fine; la maggiore durata dei brani, passare da 3 minuti e 15 secondi a 4 minuti, significa canzoni più lunghe di quasi un quarto; niente cover, per poter avere una serata ‘utile’ in più, per riascoltare le 20 canzoni protagoniste in una nuova ‘veste’ e coglierle sotto un’altra luce; più spazio ai giovani: 16 invece di 12. Scegliere non è stato facile. Per niente. Come musicista, mi sarebbe piaciuto portare sul palco dell’Ariston tutti gli artisti che si sono proposti. Ma questo, purtroppo, non è possibile. E la Commissione è stata sottoposta a un duro lavoro di selezione, anche perché la qualità delle proposte era tale da rendere davvero difficile ogni scelta. Per quanto riguarda i 20 Big – tra le 150 proposte ricevute – la Commissione ha privilegiato quelle dei candidati che avessero un’identità artistica e un percorso professionale riconosciuti e riconoscibili, come interpreti musicali. Il che, talvolta, ha voluto dire rinunciare a proposte altrettanto interessanti di personaggi di altre discipline del mondo dello spettacolo. Per quanto riguarda, invece, i giovani(abbiamo ascoltato con grande attenzione 650 canzoni) abbiamo scelto le proposte artistiche che hanno dato segno di maggiore ‘personalità’ e ‘originalità’, privilegiando i pezzi già ‘completi’. Non appunti o intuizioni ancora da sviluppare, dunque, ma canzoni a tutti gli effetti, nelle quali melodia, armonia, testo, ma anche arrangiamento fossero già ben definite”. Link Comunicato completo ed elenco delle canzoni in gara. https://goo.gl/n1J1nc #Sanremo2018

Un post condiviso da Claudio Baglioni (@claudiobaglioniofficial) in data:

Claudio Baglioni carriera completa: discografia, filmografia e tv

Ecco la discografia completa di Claudio Baglioni, il conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2018.

Discografia Claudio Baglioni

1970 Claudio Baglioni 1.000[26]
1971 Un cantastorie dei giorni nostri
1972 Questo piccolo grande amore 150.000[27]
1973 Gira che ti rigira amore bello
1974 E tu… [28] 500.000[27] Oro
1975 Sabato pomeriggio [28]
1977 Solo
1978 E tu come stai? 8° (nel 1979) [28] 500.000 Oro
1981 Strada facendo [29] 800.000[30] Platino
1982 Alè-oò 12° (nel 1983) 1.000.000[31] 2× Platino
1985 La vita è adesso [29] 1.200.000[32] 4× Platino
1986 Assolo 30° (nel 1987)
1990 Oltre 20° [33] 800.000[34]
1992 Assieme oltre il concerto 23º [35]
1992 Ancorassieme 36°
1995 Io sono qui [36] 700.000[37] 4× Platino
1996 Attori e spettatori 23°
1997 Anime in gioco 22° 350.000[26]
1998 Da me a te
1998 A-Live 94º
1999 Viaggiatore sulla coda del tempo 12° [36] 600.000[38]
2000 Acustico 82º 14º[39] 150.000
2001 InCanto tra pianoforte e voce
2003 Sono io, l’uomo della storia accanto 21° [40] 150.000[41] Platino
2005 Crescendo e cercando 36° [42] 120.000[43]
2005 Tutti qui – Collezione dal 1967 al 2005 15° [44] 310.000[43] 3× Platino
2006 Gli altri tutti qui – Seconda collezione dal 1967 al 2006 50° [45]
2006 Quelli degli altri tutti qui 25º [46] 200.000[47]
2007 Buon viaggio della vita 56°
2009 Q.P.G.A. 35° 120.000 2× Platino
2010 Per il mondo. World Tour 2010 [48] 30.000 Oro
2011 Strada facendo: 30º anniversario
2012 Un piccolo Natale in più 32º[49] 30.000 Oro
2013 ConVoi 26º 50.000 Platino
2016 Capitani coraggiosi – Il live(con Gianni Morandi) Platino

Filmografia

  • Fratello sole, sorella luna – 1972, di Franco Zeffirelli (canta tre canzoni della colonna sonora)
  • Ipotesi sulla scomparsa di un fisico atomico – 1972, di Leandro Castellani (cameo)
  • Questo piccolo grande amore – 2009, di Riccardo Donna (colonna sonora e sceneggiatura)

Televisione

  • Anima mia (Rai 2, 1997)
  • L’ultimo valzer (Rai 2, 1999)
  • Capitani coraggiosi (Rai 1, 2015)
  • Radio Capitani Coraggiosi (RTL 102.5 TV, 2016)
  • Avrai (Rai 1, 2016)
  • 68º Festival della Canzone Italiana di Sanremo (Rai 1, 2018)
ROBERTA RAGUSA figlio

Caso Roberta Ragusa news ipotesi fuga negli Stati Uniti: la cugina si scaglia contro avvocato Antonio Logli

60 opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Emilia Romagna