UrbanPost

UrbanPost » Economia » Come compilare il Modello Unico 2013: spese detraibili e scadenze

Come compilare il Modello Unico 2013: spese detraibili e scadenze

Ogni anno, tra maggio e giugno, i cittadini italiani hanno il dovere di presentare la dichiarazione dei redditi. Il modulo più utilizzato per assolvere questo compito è il Modello Unico.

modello cud 2013

penna

Il Modello Unico è destinato alle persone fisiche interessate sia a dichiarazione IVA sia a dichiarazione fiscale.

Modello Unico 2013 –  Guida alla compilazione

Per la compilazione del Modello Unico 2013, è possibile recarsi direttamente all’Agenzia delle Entrate. In questo modo si avrà l’opportunità di godere dell’assistenza di professionisti che procederanno all’invio del suddetto modello. In alternativa è possibile rivolgersi ad intermediari abilitati: Caf e associazioni di categoria

Modello Unico 2013 – Dichiarazione dei redditi

E’ possibile compilare il Modello Unico 2013 sia online sia offline. Ad ogni modo, il metodo più veloce per eseguire la dichiarazione dei redditi è sicuramente l’utilizzo di internet. Registrandosi sul portale dell’Agenzia delle Entrate, sarà possibile accedere ad un’area personale e provvedere alla compilazione dello stesso. Il vantaggio sta nel risparmio di tempo e nella possibilità di poter eseguire la dichiarazione dei redditi  in qualunque momento, senza sottostare agli orari d’ufficio.

 

Una volta ottenuto l’accesso nella propria area personale, l’utente potrà scegliere fa due modelli: Unico Mini e Unico Pf. Il primo modulo si rivolge ai contribuenti con una situazione economica piuttosto semplice, mentre il secondo presenta molte più voci e si compone di 3 fascicoli.

Una volta selezionato il modello prescelto, bisognerà compilare le voci di proprio interesse (fabbricati, terreni, lavoro dipendente, etc). Come è ovvio che sia, pagamenti e possedimenti andranno comprovati attraverso delle relative documentazioni (atti notarili, ricevute di versamento, visura catastale, etc).

Nella compilazione del Modulo Unico 2013, è fondamentale prestare attenzione alle spese deducibili e detrabili, ovviamente anche quest’ultime andranno corredate da relativa documentazione attestante delle voci di spesa.

Modulo Unico 2013 – Spese detraibili e deducibili:

1)   Abitazione principale (mutuo, contratto di locazione, spese notarili);

2)    Figli, ovvero le spese sostenute per tasse scolastiche e iscrizioni a associazioni sportive;

3)    L’ex coniuge ( assegni di mantenimento comprovati da relative ricevute);

4)    Assicurazioni (polizze infortuni, morte vita, contributi previdenziali);

5)    Spese mediche (tickets ospedalieri, visite specialistiche).

 Modulo Unico 2013 – Scadenze

Il modello in formato cartaceo dovrà essere consegnato entro il 1 Luglio 2013. Per la dichiarazione dei redditi online, invece, vi è tempo fino al 30 settembre 2013.

Leggi anche

Social