di Redazione in

Come diventare Chef: la passione per la cucina opportunità per il tuo futuro


 

Come diventare Chef? Trasformare la tua passione per i fornelli in un lavoro è più facile di quanto pensi: ecco alcuni consigli utili

Se dovessimo andare a consultare una curva di Gauss non saremmo meravigliati nel vedere un’impennata alla voce “Cucina” tra i settori lavorativi più ambiti dai giovani. Un tempo si sognava di diventare calciatore, avvocato, medico, giornalista, scrittore, direttore di banca. Oggi, negli anni dieci del duemila, la professione più ricercata è quella di “Chef”. Non a caso, del resto, gli Istituti di Scuola Superiore che hanno fatto registrare un rilancio negli ultimi periodi sono quelli a indirizzo Alberghiero. Ma perché le nuove generazioni sognano una vita dietro i fornelli? Semplice: il proliferare in TV di programmi diventati ormai un must – come MasterChef – hanno trasmesso nei giovanissimi la passione per la cucina.

>>> Chi è il vincitore di MasterChef Italia 6 <<<

Tra gli influencer degli ultimi anni in Italia si sono affermati personaggi come Joe Bastianich, Alessandro Borghese, Chef Rubio, Antonino Cannavacciuolo, senza dimenticare Carlo Cracco e tanti altri ancora. Ovvio, il lavoro in cucina non è semplice come può apparire dietro il piccolo schermo: è un’arte che bisogna avere dentro, un dono come il piede graziato di un calciatore di Serie A. Non ci si può improvvisare chef: gli orari di lavoro sono tutto eccetto che da posto statale. Non c’è un orario di ingresso e un orario di uscita: bisogna mettersi sotto, sudare sette camicie prima di riuscirsi ad affermare. Ma la passione per la cucina può diventare a tutti gli effetti un’opportunità concreta per il futuro lavorativo dei giovani di oggi.

>>> Diventare uno CHEFfuoriclasse: ecco come fare <<<

Anche perché sono tantissimi, ormai, i corsi adibiti all’istruzione di questa professione: tra questi va citato uno dei corsi CEF, il ChefFuoriclasse. Perché il Centro Europeo di Formazione è uno dei servizi preferito da chi ha voglia di diventare Chef? Il quid in più che lo differenzia dagli altri corsi è la possibilità di annullare le barriere fisiche: “Questa modalità formativa si configura come la soluzione vincente per chi desidera acquisire competenze professionali eliminando il limite della vicinanza geografica.” Con ChefFuoriclasse c’è la possibilità di diventare cuoco professionista grazie a: “Un programma moderno e completo, scandito in 12 unità didattiche, 7 esclusivi dvd e 3 volumi interamente dedicati alla cucina regionale italiana.” E non a caso questo è uno dei corsi consigliati da Antonino Cannavacciuolo…

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook