in

Concorsi pubblici sanità in Lazio 2018: si cercano 60 primari, ecco le ultimissime (GUIDA)

Concorsi pubblici sanità in Lazio nel 2018: a darne notizia è il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che ha illustrato i contenuti del decreto commissariale con cui si autorizzano le Aziende sanitarie a indire i concorsi nazionali per la selezione di 60 direttori di Unità Operative Complesse (UOC) a Roma e in tutte le province del Lazio. Le procedure di selezione, ricomprese nell’ambito dei budget assunzionali già previsti per l’anno in corso, dovranno concludersi entro il prossimo 31 dicembre. Nel caso di mancato rispetto di tale termine e in assenza di apposita e motivata relazione da parte dell’Azienda autorizzata, la Regione provvederà all’adozione dei necessari atti al fine di garantire la piena attuazione delle disposizioni.

Leggi anche: Tutti i concorsi pubblici, i bandi su UrbanPost

Assunzioni sanità Lazio 2018: i numeri

I numeri – come illustrato in conferenza da Nicola Zingaretti – indicano che nel Lazio dal 2013 al 2017 sono state oltre 2.500 le unità di nuovo personale inserite nella sanità del Lazio – divise tra nuovi assunti e stabilizzati – e che saranno circa 3.000 le unità di nuovo personale che – tra nuovi assunti e stabilizzati – saranno immesse nella sanità pubblica del Lazio. “La cosa più importante è dire la verità ai cittadini: la sanità del Lazio era una catastrofe per colpa del blocco della assunzioni, per il blocco degli investimenti, per il blocco delle procedure di pianificazione del sistema: siamo in una fase di ricostruzione dalla tragedia – ha spiegato Zingaretti presentando il decreto commissariale – Si è passati da 60 a 3.500 assunti entro il 2018 e oggi con il nuovo decreto continuiamo con questa politica di assunzioni.”milano morti due operai sul lavoro

Concorsi pubblici sanità Lazio 2018: ecco i posti disponibili

Nello specifico le procedure sono così divise: 41 a Roma e provincia, 19 nelle 4 province del Lazio.

  • ALR RM1: 5 primari nei seguenti ospedali: 1 presso la UOC Chirurgia e Oncologia del San Filippo Neri, 1 presso la UOC Ostetricia e Ginecologia del Santo Spirito, 1 presso la UOC Diabetologia e Dietologia del Santo Spirito, 1 presso la UOC Anatomia Patologica del San Filippo Neri, 1 presso la UOC Servizio di Igiene e Sanità Pubblica- Distretto 2.
  • ASL RM2: 6 primari di cui 1 presso la UOC Ostetricia e Ginecologia del Presidio dell’Ospedale Pertini, 1 presso la UOC Tutela Salute Mentale e Riabilitazione Età Evolutiva Interdistrettuale del Sant’Eugenio, 1 presso la UOC Centro Salute Mentale Distretto VIII, 1 presso la UOC Laboratorio Presidio Sant’Eugenio/CTO, 1 presso la UOC Medicina del Presidio Pertini, 1 presso la UOC Direzione Medica del Sant’Eugenio.
  • ASL RM3: 5 primari di cui 1 presso la UOC Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro al Grassi/CPO di Ostia, 1 presso la UOC Accreditamento, Vigilanza, Controllo Strutture Sanitarie Grassi/CPO di Ostia, 1 Igiene e Sanità Pubblica, 1 presso UOC Salute Dipendenze e 1 presso l’UOC Servizio ImmunoTrasfusionale SIMT.
  • ASL RM4: 5 primari di cui 1 presso il Pronto Soccorso Polo Ospedaliero, 1 presso l’UOC Igiene e Sanità Pubblica, 1 presso l’UOC Veterinario, 1 presso la Farmacia Territoriale e 1 presso la Farmacia Ospedaliera.
  • ASL RM5: 2 primari di cui 1 presso l’UOC Territoriale Tivoli/Subiaco e 1 presso l’UOC Territoriale di Colleferro/Palestrina.
  • ASL RM6: 5 primari di cui 4 al Polo H2 (reparti di Pediatria, Radiodiagnostica, Ortopedia e Traumatologia, Endoscopia digestiva) e 1 presso l’UOC Anestesia e Rianimazione.
  • LATINA: 6 primari di cui 1 presso l’UOC Radiologia e Diagnostica del Dea di II Livello del Goretti, 1 presso Ortopedia e Traumatologia del Goretti, 1 presso UOC Assistenza Medica e Specialistica del presidio Ospedaliero di Latina, 1 presso il PS OBI e Medicina Urgenza del DEA di I Livello del Presidio Ospedaliero di Formia, 1 presso la UOC Riabilitazione Protesica Area Sud Ovest, 1 presso la UOC Medicina Generale del Dea di I Livello del Presidio di Formia.
  • FROSINONE: 5 primari di cui 1 nel reparto di Ostetricia e Ginecologia di Cassino, 1 nel reparto di Nefrologia e Dialisi di Cassino e Sora, 1 presso il reparto di radiologia del presidio Ospedaliero di Frosinone – Alatri e 1 presso l’UOC del SIMT del presidio di Frosinone e 1 presso il reparto di Ortopedia del Presidio di Sora.
  • VITERBO: 4 primari di cui 1 presso la Medicina Generale Polo, 1 presso la Chirurgia Generale e Week-Surgery di Civita Castellana, 1 presso Medicina Protetta e 1 presso il Servizio Immunotrasfusionale.
  • RIETI: 4 primari di cui 1 al Distretto 1, 1 al Distretto 2, 1 presso l’UOC di Anatomia Patologica e 1 presso l’UOC Igiene e Sanità Pubblica.
  • SAN CAMILLO FORLANINI: 6 primari di cui 1 presso l’UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto del Rene, 1 presso l’UOC Malattia del Fegato, 1 presso l’UOC Diagnostica per immagini in selezioni, 1 presso l’UOC Neurologia e Neurofisiopatologia, 1 presso l’UOC di Broncopneumologia e 1 presso l’UOC di Urologia.
  • SAN GIOVANNI ADDOLORATA: 6 primari di cui 1 presso l’UOC di Anestesia e Rianimazione/ Centro di Rianimazione Polivalente, 1 presso l’UOC di Chirurgia Generale ad indirizzo oncologico, 1 presso l’UOC presso Ortopedia e Traumatologia, 1 presso l’UOC di Ematologia, 1 presso l’UOC di Malattie apparatorespiratorio ed endoscopia via aeree, 1 presso l’UOC Oftalmologia.
  • INMI: 1 primario presso l’UOC Malattie Infettive ad alta intensità di cura e altamente contagiose.

Roma concorso infermiera

L’Isola dei Famosi 2018, Mara Venier confessa: “Avrei potuto innamorarmi di Daniele Bossari”

Ultimi sondaggi elettorali, EMG Acqua: fiducia nei leader, gli italiani hanno le idee chiare