in

Concorso ATA 2017 Piemonte: bando, requisiti, scadenze, come candidarsi

Concorso ATA 2017 Piemonte: bando, requisiti, scadenze, come candidarsi

In tantissimi stavano aspettando questo momento e finalmente è arrivato, perché nei giorni scorsi il MIUR ha rilasciato una nota nella quale si invogliava gli Uffici Scolastici Regionali alla pubblicazione del bando di concorso per personale ATA, che ha già maturato 24 mesi di servizio. Non perdiamo quindi altro tempo e andiamo a vedere subito quali sono i requisiti richiesti per partecipare, le scadenze entro le quali presentare domanda e come fare per candidarsi immediatamente.

[urban-lavoro lavoro=”diploma” dove=”Torino”/]

C’è da dire innanzitutto che il bando di concorso è rivolto alle seguenti figure professionali:

  • AREA A: Collaboratori scolastici
  • AREA AS: Collaboratori scolastici Addetti alle aziende agrarie
  • AREA B: Assistenti Amministrativi, Assistenti Tecnici, Cuochi, Guardarobieri, Infermieri

CONCORSO ATA 2017: IL BANDO IN PUGLIA

Concorso ATA 2017 Piemonte: ecco i requisiti

Per poter prendere parte al concorso per personale ATA sono richiesti i seguenti requisiti:

  • essere in servizio come personale ATA a tempo determinato
  • Se non in servizio, essere inserito nella graduatoria provinciale ad esaurimento
  • Avere almeno 24 mesi di servizio, anche non continuativi
  • Essere in possesso di un diploma, di una qualifica professionale o di una laurea

CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO

Concorso ATA 2017 Piemonte: come presentare domanda

Per avere maggiori informazioni sul concorso o per approfondire ciò che già si è letto o ancora per capire come fare a presentare subito la domanda, rimandiamo al bando presente sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte. Ricordiamo, infine, che le scadenze sono fissate nel bando per giorno 19 aprile 2017.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI LAVORO CON URBANPOST

SIRACUSA BAMBINO SPARA AL FRATELLO

Padova, camion rifiuti scoperchia tre auto con braccio meccanico: un morto e due feriti

L’Intervista, Alessia Marcuzzi parla di Simona Ventura: “Mi ha delusa, ecco perché”