in

Contratto di Governo Lega – M5S coperture finanziarie: un buco da oltre 100 miliardi

Il contratto di Governo Lega – Movimento 5 Stelle è ormai completato: il programma politico portato avanti da Matteo Salvini e Luigi Di Maio in questa lunga settimana di tavoli tecnici ha portato a un documento di 40 pagine che dovrà essere firmato – secondo quanto dichiarato dal leader leghista – anche dal candidato Premier che deciderà di prendersi carico per la guida del Paese nel prossimo quinquennio. Intanto, stando a quanto evidenziato dall’Osservatorio sui conti pubblici italiani diretto da Carlo Cottarelli, il contratto di Governo Lega – M5S porterà, qualora dovesse essere attuato, a un buco finanziario di oltre 100 miliardi. Il motivo? Mancano le coperture finanziarie.

Leggi anche: Scarica il contratto di Governo Lega – Movimento 5 Stelle

Contratto di Governo Lega – M5S coperture finanziarie: l’analisi di Carlo Cottarelli

Carlo Cottarelli, alla guida dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani,ha messo insieme tutta una serie di misure espansive, come l’introduzione della Flat Tax sull’IRPEF, la sterilizzazione delle clausole di salvaguardia, l’eliminazione delle accise sulla benzina, il reddito e le pensioni di cittadinanza, il rafforzamento dei centri per l’impiego e non solo. Per un costo totale che va dai 108 ai 125 miliardi. E tutto ciò a fronte di misure di entrate che arrivano a mezzo miliardo di euro.

Contratto di Governo Lega – M5S: la reazione degli ‘esperti’

Tra i commenti degli esperti non manca di saltare all’occhio quanto evidenziato da Enrico Mentana, direttore di La7: “Sono state pesate nel loro costo le misure contenute nel contratto scritto da M5s e Lega, insieme alle entrate che deriverebbero dalle misure indicate per le coperture. C’è un buco di cento miliardi almeno. Si può tifare a favore o contro questa formula di governo, o essere neutrali. Ma sui conti il tifo non conta: come e dove si trova quella montagna di soldi?” Durissime critiche anche dall’opposizione con Partito Democratico e Forza Italia in prima linea.

Governo news toto-Premier, Salvini o Di Maio? Le ultimissime

Elezioni a luglio 2018, Rotondi (FI): «Vincerà M5S, il nostro elettorato va al mare»

Contratto di Governo Lega – M5S: al via il voto sulla piattaforma Rousseau, l’annuncio di Di Maio