in

Coppia uccisa a Rolle news: Sergio Papa incastrato dai genitori (inconsapevoli)

Coppia uccisa a Rolle di Cison ultime notizie: Sergio Papa quando ancora era solo un sospettato avrebbe confidato alla madre di avere massacrato i coniugi 70enni Loris Nicolasi e Annamaria Nicolasi nel giardino della loro casa, la mattina dello scorso 1° marzo. Mezze frasi e parziali ammissioni alla donna, sotto intercettazione, che hanno confermato agli inquirenti che già tenevano d’occhio il 35enne di Refrontolo poi tratto in arresto, che la pista che stavano seguendo era quella giusta. Le ipotesi della Procura esatte, dunque: Papa avrebbe assassinato la coppia per introdursi nella’abitazione e cercare denaro che sarebbe servito a pagare una dose di droga.

strage di rolle

L’indagato si sarebbe liberato del peso dell’orrore inflitto alle due vittime confidandosi con la madre che da sempre lo protegge, e che anche in questo caso lo ha fatto, tacendo quando appreso dal figlio. Ecco perché la donna è diventata nei giorni successivi alla strage il perno sul quale ruotava l’inchiesta dei carabinieri. Le parole intercettate che la madre e il padre di Sergio Papa si sono scambiati nei giorni scorsi sono state infatti inserite nel fascicolo dell’inchiesta e gravano ora come un macigno sul 35enne di Refrontolo.

Leggi anche: Coppia uccisa a Rolle news: Sergio Papa rintracciato perché è andato a votarecoppia uccisa a rolle

Papa rinchiuso in cella a Santa Bona continua a professarsi innocente, dice che la notte prima del delitto ha dormito dalla nonna, come spesso faceva per farle compagnia e che la mattina seguente ha raggiunto il fratello a Miane. In sostanza sostiene di avere un alibi per l’ora del delitto. La prima ad essere assassinata la signora Anna Maria che quando è uscita fuori per dare da mangiare alle galline si sarebbe trovata di fronte Papa, forse sotto effetto di droghe, che l’ha aggredita con una roncola. Sentendo le grida della moglie sarebbe poi accorso in giardino il signor Loris, di cui il killer ha fatto scempio. Se le molteplici impronte di sangue trovate in casa e ora al vaglio del Ris dovessero risultare del 35enne, per lui non ci sarebbe più speranza di dimostrare la sua dichiarata estraneità ai fatti.

CADAVERE DENTRO CASA ALL'ASTA

Paestum: cadavere di donna in spiaggia trovato da studenti in visita guidata

NAPOLI STUDENTESSA SUCIDA ALL'UNIVERSITA'

Genova anziano cade in voragine strada e muore: il buco nell’asfalto risale al 2016