di M.B. Michela in ,

Cornuda scomparsa Sofiya Melnyk: si ipotizzano il rapimento e l’omicidio


 

Cornuda scomparsa Sofiya Melnyk: si ipotizzano il rapimento e l’omicidio. Giunto l’esito dell’autopsia sul corpo del compagno della donna, morto suicida: il punto sulle indagini

donna scomparsa a cornuda

Sofiya: si teme il rapimento e il suicidio

Cornuda scomparsa Sofiya Melnyk: la procura di Treviso che già indaga per istigazione al suicidio in merito al decesso di Pascal Daniel Albanese, trovato morto impiccato nella casa in cui la coppia viveva da una decina danni, ora indaga anche per i reati di sequestro persona e omicidio.

Si ipotizza infatti che la badante 43enne scomparsa nel nulla il 16 novembre sia stata rapita e uccisa. Ancora la magistratura si muove nell’ambito di supposizioni investigative, giacché il corpo della donna non è stato ritrovato nonostante giorni di continue ed assidue ricerche nell’area di Forcella Mostaccin di Maser, dove è stata ritrovata l’auto di Sofiya, e nella zona di Pederobba, fino a Feltrina, dove il telefonino di Sofiya, stando a quanto emerso, avrebbe per l’ultima volta agganciato una cella telefonica.

Giallo di Cornuda, cellulare Sofiya: da cella telefonica nuovo input alle ricerche

Pascal Daniel Albanese, autopsia conferma: si è impiccato

Eseguita l’autopsia sul corpo di Pascal, è arrivata la conferma: l’umo si è suicidato impiccandosi. Nella corda utilizzata, infatti, sarebbe stata isolata una traccia del suo Dna. Resta tuttavia ancora da capire se abbia assunto qualche sostanza prima di togliersi la vita. Per saperlo bisognerà aspettare ancora qualche settimana, quando l’esito degli esami tossicologici eseguiti scioglieranno i dubbi di chi indaga.

Il suicido di Pascal è ormai certo, tuttavia non è chiaro il perché abbia agito così. “Sono molto preoccupato”, aveva confidato al telefono alla madre di Sofiya, senza tuttavia sapere cosa le fosse successo e il perché del suo allontanamento. Il fatto ce abbia compiuto un gesto così estremo, duqneu, apre un ventaglio d’ipotesi inquietante: Pascal in realtà sapeva perché Sofiya era sparita? L’aveva uccisa lui oppure aveva scoperto un segreto?

Sofiya aveva un altro uomo?

Sofiya, racconta chi la conosce, aveva molta libertà e usciva spesso, anche senza il suo compagno. Faceva anche la traduttrice e pare fosse in possesso di molti numeri telefonici di professionisti. Non si esclude che proprio la frequentazione con un altro uomo sia stata il motivo di una lite con Pascal, o magari che l’uomo avesse scoperto una relazione segreta della 43enne.

“Sofiya faceva la traduttrice ma frequentava un certo ambiente di commercio, il mio sospetto è che le siano finiti in mano dei documenti che non doveva vedere”, è questo il timore del patrigno di Sofiya Melnyk, intervistato ieri da Pomeriggio 5. “Purtroppo, e mi dispiace anche per i genitori di Pascal, lui era gelosissimo”, ha poi aggiunto, prima di lanciare un appello: “Credo che sia viva, come lo crede la mamma, se mi sta ascoltando chiedo che si metta in contatto con voi”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook