di Corinna Garuffi in , , ,

Cosa fare il 6 gennaio 2017 a Roma, Milano, Napoli, Torino e Genova: eventi, idee last minute



 

Feste della Befana, itinerari nell’arte ed eventi curiosi: se non avete ancora deciso cosa fare il 6 gennaio affidatevi ai nostri consigli per una giornata di festa a Milano, Genova, Torino, Roma o Napoli

6 gennaio 2017: cosa fare a Milano, Roma, Napoli, Torino e Genova

Dove andare il 6 gennaio? Se non avete ancora deciso come e dove trascorrere il giorno dell’Epifania, è arrivato il momento di passare in rassegna qualche idea last minute per vivere una piacevole giornata di festa a Torino, Genova, Milano, Roma e Napoli.

Epifania a Milano: mostre e gite
Approfittate di questa giornata di festa per visitare le mostre ospitate a Palazzo Reale (aperto oggi dalle 9:30 alle 19:30, ultimo ingresso un’ora prima), come quelle di Rubens, Escher, Arnaldo Pomodoro, o ancora dei maestri giapponesi. Per una gita fuori porta potreste scegliere Morimondo, alle porte di Milano, borgo “slow” tra i più belli d’Italia. Voglia di un itinerario insolito in città? Sulla nostra guida “alternativa” trovate qualche idea (ma verificate eventuali aperture prima di mettervi in viaggio).

Epifania a Torino all’insegna dell’arte
Non siete ancora riusciti a vedere le bellissime mostre che ospita la città in questi mesi? Tra gli eventi imperdibili ci sono senz’altro la mostra di Toulouse Lautrec a Palazzo Chiablese con i suoi magnifici manifesti che riportano al mondo della Belle Epoque (aperta oggi dalle 9:30 alle 19:30), e ancora quella dei Brueghel alla Veneria Reale, per chi ama il mondo fiammingo (ore 9-18:30, ultimo ingresso ore 17:30). A Palazzo Madama, invece, sono protagoniste le donne fotoreporter in luoghi di guerra (aperta fino al 16 gennaio, oggi dalle ore 10 alle 18, chiusura un’ora prima).

SCOPRI TUTTE LE PROPOSTE PER L’EPIFANIA SU URBAN POST!

A Genova musei aperti il 6 gennaio ed eventi per bambini
Oggi aprono straordinariamente tutti i musei civici: dal Museo di Arte contemporanea di Villa Croce al museo di Arte orientale Chiossone, fino al Museo Navale (tutti i dettagli su orari e sedi su www.comune.genova.it); se viaggiate con i bambini, potete approfittare di qualche evento “ad hoc”, come l’iniziativa al Museoteatro della Commenda di Prè alle ore 16 con tanto di prove e caccia al tesoro (prenotazioni allo 010 5573681 dalle ore 10 alle 17).

A Roma arriva la Befana…e non solo!
Che ne direste di assistere alla storica sfilata dei Re Magi, accompagnati da ben 1.300 figuranti in costume, tra cui bande e sbandieratori? L’appuntamento è alle ore 10 all’inizio di via della Conciliazione, per arrivare, poi, in piazza San Pietro. Altro evento imperdibile dell’Epifania romana è la festa in piazza Navona, alla destra della Chiesa di Sant’Agnese: anche in questi giorni potrete girovagare tra gli stand allestiti all’interno del cortile del Vignola e acquistare i prodotti alimentari provenienti dalle aree del Centro Italia colpite dai terremoti. Per scoprire il lato più estroso della Città Eterna, affidatevi al nostro itinerario alla scoperta del quartiere Coppedè: rimarrete a bocca aperta.

Epifania a Napoli: la festa della Befana
Lasciatevi travolgere dall’allegria della Befana partenopea, grande protagonista della festa in Piazza del Plebiscito (dalle ore 11 alle 13): come sempre non mancheranno lanci di caramelle e divertimento, ma tra le novità da non perdere c’è anche un laboratorio dedicato alla tradizione dolciaria. Amate i reportage? Scegliete di visitare la mostra che il PAN (Palazzo Arti Napoli) dedica al mondo senza confini di Steve McCurry, oggi aperta dalle 9:30 alle 19:30 (ultimo ingresso ore 18:30).

In apertura: figuranti a Roma, foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale Viva la Befana

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanViaggi

Leggi anche

Commenta via Facebook