di Corinna Garuffi in , ,

Cosa fare a Pasquetta 2017? 7 mostre imperdibili in Italia, da Klimt ad Escher


 

Dall’arte pop a Milano alla “Klimt Experience” a Firenze, fino ad arrivare a due grandi retrospettive in Sicilia dedicate al genio di Escher e all’arte italiana del Novecento: ecco cosa fare e dove andare a Pasquetta per una giornata all’insegna dell’arte

Pasqua 2017 7 mostre da non perdere

Non avete ancora deciso cosa fare a Pasquetta? Le vacanze di Pasqua sono un buon momento per andare in giro per mostre e scoprire qualche bellissima città italiana: ecco sette bellissime proposte, da Nord a Sud.

L’arte pop in mostra a Milano

Sarà Palazzo Reale a ospitare fino al 19 giugno un affascinante percorso dedicato ad Keith Haring, geniale pittore e writer statunitense scomparso ad appena 32 anni. Le sue opere, espressione della controcultura, affrontano temi scottanti propri del nostro tempo (tra cui discriminazione delle minoranze, minaccia nucleare, droga e alienazione), dialogando in questo contesto ora con l’archeologia classica, ora con i maestri del Novecento. Apertura la domenica dalle ore 9:30 alle 19:30, il lunedì dalle ore 14:30 alle 19:30, per saperne di più: www.mostraharing.it.

A Treviso, alla scoperta degli impressionisti

“Storie dell’impressionismo” è il titolo della retrospettiva che vede tra i protagonisti Monet, Renoir, Van Gogh e Gauguin. Appuntamento al Museo di Santa Caterina fino al 1° maggio, dal 10 al 21 aprile la mostra rimarrà aperta dalle ore 9:00 alle 20:00 (chiusura della biglietteria un’ora prima); maggiori info su www.lineadombra.it.

L’Art Decò a Forlì

Sarà il bellissimo spazio espositivo dei Musei di San Domenico ad accogliere “Art Decò. Gli anni ruggenti in Italia”, mostra che celebra il periodo successivo alla Grande Guerra, caratterizzato da uno stile di vita eclettico, internazionale e mondano, all’insegna della piacevolezza del vivere. Un’occasione da non perdere anche per avvicinarsi alla nascita del design e del “made in Italy”. Aperta fino al 18 giugno, nei giorni festivi dalle ore 9:30 alle 20:00, maggiori info su www.mostrefondazioneforli.it.

SCOPRI TUTTE LE PROPOSTE PER LA PASQUA 2017 SU URBAN POST!

I colori di Mirò a Bologna

L’11 aprile inaugura nella bellissima location di Palazzo Albergati la retrospettiva dedicata al genio surrealista di Joan Mirò, di cui ammirare fotografie, disegni, litografie e progetti: un motivo in più per visitare Bologna e apprezzarla, in una delle stagioni migliori dell’anno.

La Klimt Experience a Firenze

Non poteva mancare Firenze in questa carrellata di proposte. Tra i tanti eventi in programma vi segnaliamo l’innovativa esposizione multimediale dedicata al padre fondatore della Secessione Viennese, dove prendono vita figure e paesaggi che disegnano un mondo simbolico e sensuale. Appuntamento in Piazza di Santo Stefano, aperta tutti i giorni ore 10:00-19:00 fino al 1° maggio, sito www.klimtexperience.com.

A Catania il mondo impossibile di Escher

Non avete ancora avuto l’occasione di vedere dal vivo le opere curiose del famoso incisore olandese? Arte visionaria, prospettive impossibili e leggi geometriche si incontrano al Palazzo della Cultura di Catania, dal 19 marzo al 17 settembre 2017; nei giorni di Pasqua e Pasquetta la mostra sarà aperta dalle 10:00 alle 20:00, la biglietteria chiude un’ora prima (maggiori info su www.mostraescher.it).

Il Novecento italiano a Palermo

Rimanendo in Sicilia, converrà far tappa anche a Palermo. Qui, nelle sale Duca di Montalto di Palazzo Reale, viene ripercorsa la storia italiana del Novecento attraverso le sue correnti più importanti e i volti che hanno contribuito a renderla importante, dal futurismo di Balla alla metafisica di De Chirico, fino all’arte concettuale. Per orari e maggiori informazioni fate riferimento a www.federicosecondo.org.

In apertura: dettaglio dell’opera di Gustav Klimt “Giuditta I”, tratto dalla pagina Facebook Klimt Experience

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanViaggi

Leggi anche

Commenta via Facebook