di mbarbie1970

Credit Agricole: Forti Perdite su Agos Ducato in Italia


 

La banca francese Credit Agricole, è ora alle prese con forti perdite sui crediti al consumo di Agos Ducato che sono in forte aumento in Italia, avendo già pagato miliardi di euro per districarsi da una sfortunata acquisizione greca

Credite Agricole Perdite Agos Ducato

I 19 miliardi di euro della sua unità di credito al consumo Agos Ducato, è stata l’ultima di una serie di scommesse estere della banca andate male, dove il mese scorso ha colpito inaspettatamente il Credit Agricole sulla pubblicazione trimestrale di 57 unità Agos Ducato da 2 milioni di euro per l’unità. Alcuni analisti prevedono che la situazione, già drammatica, potrebbe peggiorare ulteriormente. Quindi si aggiunge ad una situazione che probabilmente sta testando il coraggio del direttore generale dell’unità, Alain Breuils, installato in una revisione di gestione nel mese di giugno. Un’economia lenta e le più severe regole di liquidità sono un cocktail micidiale per gli istituti di credito al consumo di tutta Europa. Ma in Italia è stato ancor più difficile a causa della concorrenza spietata e di una recessione che ha spinto la disoccupazione ai massimi pluriennali. “In realtà è il rischio più grande per loro al momento”, ha dichiarato l’analista Christophe Nijdam di Alphavalue, una società di ricerca sul patrimonio netto.

“Si spera che l’Italia non si rivelerà essere allo stesso livello della Grecia.” Agos Ducato, i cui problemi hanno innescato una ispezione della Banca d’Italia all’inizio di quest’anno, è solo la punta di un iceberg per il Credit Agricole che ha recentemente versato denaro nella sua unità greca Emporiki, in possesso di circa 22 miliardi di euro di patrimonio. Mentre in Italia i problemi economici non sono così gravi come in Grecia, gli analisti di Deutsche Bank si aspettano accantonamenti costanti per circa 230 milioni di euro a trimestre fino al 2014 per perdite sui crediti relativi ad Agos Ducato. Credit Agricole ha dichiarato che ha ancora 2,4 miliardi di euro di credito al consumo vincolati da un impegno che potrebbero ancora essere registrato, e non trascurabili per una banca che dovrebbe guadagnare perlomeno 2,7 miliardi di euro l’anno prossimo secondo le dichiarazioni dell’agenzia di stampa Reuters. Credit Agricole ha rifiutato di commentare sui problemi presso l’unità Agos Ducato e il 39% di sua proprietà del Banco Popolare in Italia.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook

EDITORIALE

wickedin lavoro