di Redazione in

Crepe nel muro, quali cause? Le soluzioni per risolvere il problema


 

Quali sono le cause delle crepe nel muro? Una spaccatura nelle pareti è sempre pericolosa? Per togliere ogni dubbio e risolvere il problema ecco la soluzione Geosec

Le crepe nei muri interni o crepe muri esterni, sono un chiaro segnale che qualcosa si muove creando delle trazioni che sfociano in fessure nei muri che, a prima vista, possono sembrare innocue oppure possono essere la manifestazione di cedimenti strutturali che nascondono crepe pericolose nei muri. Per accertarsi che le fessure nel muro non derivino da un cedimento strutturale, non sempre basta l’occhio esperto di un addetto, spesso è necessario effettuare una vera e propria misurazione dell’edificio con i sensori di rilevamento delle altezze e delle inclinazioni.

Le crepe orizzontali nel muro e le crepe verticali nei muri, nascono quasi sempre in corrispondenza di travi in cemento armato, travi in legno, tamponamenti, nel punto di incrocio tra solaio e muratura portante e in punti dove si incontrano materiali con un differente coefficiente di dilatazione termica che crea movimenti strutturali col variare delle temperature.

Quali sono le cause delle crepe nei muri?

Ma da cosa sono causate queste crepe nei muri? Ecco alcune problematiche che possono portare alla formazione di queste spaccature sui muri interni ed esterni.

  • DILATAZIONE TERMICA – Le variazioni di temperatura creano movimento tra due o più punti che hanno un differente coefficiente di dilatazione spesso accentuato da errati calcoli statici e dinamici in fase di progetto.
  • MATERIALI EDILI – La scarsa qualità dei materiali usati e anche materiali di qualità ma preparati ed usati in modo scorretto, sono soggetti a maggior deterioramento.
  • CEDIMENTI DEL TERRENO – Le crepe causate da cedimento del terreno e di conseguenza della fondazione, sono decisamente crepe pericolose, ma spesso risolvibili a basso costo.

Quando preoccuparsi per le crepe nei muri?

Ma quando preoccuparsi davvero per le crepe nei muri? Anzitutto dobbiamo porre una distinzione tra le tipologie di lesioni che possono emergere sui muri: lesioni fisiologiche e lesioni patologiche. Alle prime appartengono le crepe che non rappresentano quasi mai un pericolo imminente ma dipendono da fattori legati ai materiali impiegati, alla loro posa, ad errori umani ed a caratteristiche strutturali.

Le lesioni patologiche sono quelle determinate da un meccanismo di difesa del fabbricato che sollecitato si adegua alle nuove tensioni, ritrovando un suo equilibrio attraverso la genesi di un quadro fessurativo. Questo quadro fessurativo è un elemento estremamente importante per il Tecnico che può e deve interpretarne il significato e conseguentemente comprenderne la gravità e la necessità di ulteriori controlli.

Come risolvere il problema delle crepe nei muri: ecco la soluzione

Come risolvere il problema delle crepe nei muri? Anzitutto escludendo una soluzione fai – da te: bisogna essere esperti del settore per riconoscere la gravità di una crepa nel muro. La spaccatura di una parete non va mai sottovaluta – pur evitando inutili allarmismi – e per questo è buona norma affidarsi a tecnici specializzati. A tal proposito, una delle migliori soluzioni per risolvere il problema delle crepe nei muri è fornita da Geosec, operante da 15 anni nel settore del consolidamento delle fondazioni, grazie a soluzioni innovative. Di cosa si tratta?

Geosec per risolvere il problema delle crepe nei muri adotta SEE&SHOOT®, una tecnologia brevettata quindi esclusiva per il consolidamento con resine espandenti. Uno strumento preciso grazie ai sistemi geofisici integrati di controllo “LIVE” del terreno. I tecnici Geosec effettuano interventi di consolidamento del terreno con iniezioni mirate di speciali resine espandenti ecocompatibili sempre e comunque sotto costante controllo geognostico 4D del terreno.

Perché scegliere Geosec per risolvere il problema delle crepe nei muri?

Quali sono i vantaggi nella scelta del team Geosec? La legge di stabilità consente la detrazione d’imposta fino all’85% del costo dell’intervento per gli edifici destinati all’uso abitativo principale. Inoltre a completa tutela del cliente, Geosec mette a disposizione una copertura assicurativa postuma decennale con primaria compagnia del settore per gli interventi di consolidamento delle fondazioni con resine espandenti.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook