di M.B. Michela in

Danimarca: trovato cadavere smembrato di donna, test Dna svela verità sconcertante


 

Danimarca: trovato cadavere smembrato di donna, test Dna svela verità sconcertante. Il ritrovamento sull’isola di Amager

Danimarca: ritrovato il cadavere smembrato di una donna in spiaggia, nei pressi di Copenaghen. Un torso femminile senza testa, che secondo le indiscrezioni delle ultime ore apparterrebbe alla giornalista svedese scomparsa Kim Wall, deceduta – riferiscono i media locali – probabilmente a bordo di un sottomarino. La notizia è stata confermata poco fa dalla polizia danese e ripresa dall’Ansa.

Kim Wall

La donna aveva 30 anni, e sarebbe stata vista viva per l’ultima volta il 10 agosto a bordo del sottomarino costruito dall’inventore danese Peter Madsen, che secondo la polizia avrebbe intenzionalmente affondato il giorno dopo, al largo delle coste orientali della Danimarca. L’uomo, 46 anni, è stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo, ma nega ogni accusa e ribadisce di non avere alcun coinvolgimento nella scomparsa d Kim Wall. Non solo, l’indiziato ha dichiarato alla polizia di avere riportato la giornalista sana e salva a terra al termine dell’intervista, in una zona remota del porto di Copenaghen, ma la sua versione dei fatti non è stata ritenuta attendibile.

>>> TUTTO SULLE NEWS, LEGGI URBANPOST <<<

I familiari della vittima, interpellati dagli inquirenti che indagano sul caso, avrebbero riferito che la donna stava realizzando un reportage sull’inventore danese e che era partita per intervistarlo. A ritrovare il torso del cadavere, ieri 22 agosto, un ciclista che si trovava sull’isola di Amager, a sud della capitale.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook