in

Davide Scotti scomparso a Sesto San Giovanni, l’uomo ha contattato la famiglia: dove è stato finora

Davide Alfredo Scotti era scomparso a Sesto San Giovanni (Milano) lo scorso 13 aprile. Senza avvertire la moglie e la figlia, la mattina di quel giorno aveva detto alla donna che sarebbe andato in chiesa ma non aveva più fatto ritorno a casa. Ebbene, oggi Chi l’ha visto? – la trasmissione alla quale la madre e la sorella dell’uomo si erano rivolte per fare degli appelli ed invitarlo a dare sue notizie – ha riferito che Davide è stato rintracciato ed ha potuto riabbracciare la madre. L’umo avrebbe intrapreso in queste settimane di assenza un veri e proprio pellegrinaggio e vissuto un momento molto difficile. alcuni telespettatori di Chi l’ha visto? lo hanno riconosciuto e dato l’allarme.

“L’unica cosa che conta è che mio figlio stia bene. Mi importa solo di quello: avere ritrovato mio figlio … e sono felice di accompagnarlo in nel suo cammino. L’importante è che abbia raggiunto al sua serenità”, così mamma Carmela con la voce rotta dall’emozione all’inviato della trasmissione, “voglio ringraziare tutta la brava gente che in questo periodo si è occupata di lui, lo ha aiutato, vestito, nutrito … al giorno d’oggi esistono ancora brave persone”, ha detto la donna.

Davide Scotti scomparso a Sesto San Giovanni: inquietante messaggio alla sorella prima di sparire

Si è appreso dunque che, come lasciato intendere ai familiari nei giorni precedenti la scomparsa, Davide Scotti si trovava in un monastero; ha affrontato un lungo viaggio dopo essere scomparso in circostanze allarmanti il 13 aprile da Sesto San Giovanni. Il 27 aprile sarebbe stato lui a mettersi in contatto con la famiglia. “E’ come se mio figlio oggi fosse rinato. Ringrazio tutti”, ha detto la mamma visibilmente sollevata dopo giorni di angoscia in cui aveva temuto il peggio per suo figli. Erano circa le 9 del mattino quando la moglie lo ha visto per l’ultima volta, lui le aveva detto di avere intenzione di andare in chiesa ma quando è uscito non ha portato con sé né il cellulare né i documenti. Poco prima della scomparsa aveva espresso il desiderio di raggiungere un monastero e nei giorni precedenti la Pasqua aveva lasciato un messaggio scritto alla sorella dai contenuti a dir poco sinistri e inquietanti. 

Concorso Inps 2018 stipendio funzionario

Concorso Inps 2018 967 funzionari: requisiti, titoli universitari, cosa studiare? Come prepararsi al meglio (GUIDA COMPLETA)

Massimo Boldi tradito dalla compagna? Loredana De Nardis si difende: “Siamo amici da tre anni”