in

Delitto Garlasco, Alberto Stasi: stalker a processo gli offre 15mila euro per ritirare querela ma lui rifiuta

Delitto Garlasco: la donna sotto processo a Milano per diffamazione e minacce aggravate a carico di Alberto Stasi – condannato in via definitiva a 16 anni di reclusione per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, nel 2007 – ha offerto al ragazzo 15 mila euro di risarcimento ma i suoi difensori non accettato. Stasi riferì di essere stato bersaglio di minacce insulti su una pagina Facebook aperta nel 2009, ‘Delitto Garlasco: giustizia per Chiara Poggi’, così partirono le indagini a carico di Maria Grazia Montani.

STALKER ALBERTO STASI

L’avvocato Giada Bocellari, che assiste Stasi costituitosi parte civile nel processo, ha ritenuto “incongrua” e troppo bassa la cifra che l’imputata ha proposto quale risarcimento per il danno inferto al suo assistito. L’offerta in denaro ha lo scopo di far ritirare la querela all’imputata da cui è scaturita l’indagine e il processo a carico della donna. Il difensore della signora Montani ha offerto 15 mila euro di risarcimento ad Alberto Stasi, che però ha rifiutato.

Leggi anche: Alberto Stasi processo alla stalker: parole deliranti e al limite del grottesco in aula

omicidio garlasco news

A fine udienza ieri 18 giugno il giudice ha rinviato al 6 luglio, per consentire alle parti di trovare un accordo su un eventuale risarcimento. Nell’interrogatorio precedente l’imputata aveva giustificato lo stalking ai danni di Alberto stasi tirando in ballo addirittura la vittima, Chiara Poggi, asserendo che non voleva “minacciare Alberto Stasi, io avevo paura di lui. Scrivevo quello che mi diceva Chiara, con cui comunicavo anche dopo la sua morte perché ho questo dono fin da bambina”. Era stato l’ex studente della Bocconi a raccontare in aula di essere stato pedinato, insultato via web, sulla pagina Facebook di cui la 51enne era amministratrice. Non solo, secondo Stasi su quella pagina social  c’erano anche dettagli “sulla mia vita personale”

Mariano Di Vaio figli, è nato il secondogenito ed è già una star dei social

papa francesco viaggio in africa

Con il nome nel cuore di Francesco 2018: ospiti, artisti, diretta TV e info utili sulla serata benefica