di Redazione in

Demisessualità: cosa significa?


 
MySecretCase.com

MySecretCase.com nasce nel 2014 come primo sexy shop online al femminile in Italia e da subito, tra blog, eventi e workshop “curiosi”, riesce ad affermarsi come punto di riferimento per una discussione a 360° sul mondo della sessualità. Il suo team 100% in rosa vi racconterà con ironia e puntualità tutto quello che ancora non sapete sulla grande “S”. Soddisfare la vostra curiosità sarà il nostro più grande piacere: ecco a voi dunque la ventiseiesima “puntata” di Secret Love, buona lettura!

secret love

Il tuo migliore amico non è mai soltanto il tuo migliore amico? Su, a noi puoi dirlo. Ecco, potresti essere demisessuale senza saperlo. Stando alla definizione del Demisexuality Resource Center, demisessuale è chi non è sessualmente attratto da nessuno a meno che non vi sia legato da una connessione emotiva come, ad esempio, un’amicizia fidata.

Holly Richmond, terapista familiare e di coppia, lo spiega così: “Nella demisessualità quando esci con qualcuno che non conosci non esiste alcuna pulsione fisica. Tutto gira intorno all’amore, all’amicizia e ai sentimenti romantici, che davvero vengono prima di tutto. L’attrazione sessuale arriva in un secondo momento. Indipendentemente dal gender. Ci possono essere demisessuali gay come etero”.

E’ una definizione di sessualità relativamente nuova

Il termine è apparso per la prima volta nel 2006 sul forum dell’Asexual Visibility and Education Network (AVEN). Attualmente è ancora difficile capire quante persone possano essere definite demisessuali, ma gli esperti sostengono sia molto comune, soprattutto tra le donne.

Secret love

Esistono termini diversi per dire la stessa cosa

Chiamati anche “graysexual” o “gray ace”, i demisessuali vengono ascritti erroneamente alla famiglia degli asessuali. I “gray ace” non vedono l’attrazione sessuale come qualcosa che c’è o non c’è, ma ne colgono tutte le sfumature, da cui “gray”, “grigio”: “Come tutte le persone, il processo di attrazione è insieme somatico e psicologico, ma i graysexual non provano un’attrazione sessuale sufficiente da conformarsi alle norme sociali e culturali”.

La demisessualità non ha niente a che vedere con la moralità

Il primo pensiero non è mai il sesso, è vero, ma non tanto perché i demisessuali abbiano un codice etico ferreo, quanto perché semplicemente la prima forma di attrazione è di tipo emotivo.

Non è tradizionale o anormale

Può anche essere che molti di noi siano demisessuali senza saperlo, in particolare coloro che sostengono che il sesso senza amore non esista. Certo la nomenclatura, se da un lato aiuta ad identificare e circoscrivere un orientamento, dall’altro lo stigmatizza, facendone quasi “patologia”.

L’importante, come sempre, è sentirsi confident rispetto alle proprie tendenze e trovare qualcuno che sappia leggerle, capirle ed assecondarle.

>> LEGGI QUI TUTTI GLI APPUNTAMENTI PRECEDENTI DELLA RUBRICA 

* In questo articolo alcuni prodotti possono essere citati per finalità commerciali.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook