in

Detto Fatto, intervista esclusiva alla vincitrice di Top Model Curvy 2018 Virginia Quadarella: “Futuro? Moda, televisione e l’Arma dei Carabinieri”

Nella puntata di ieri pomeriggio di Detto Fatto è stata premiata la vincitrice del contest Top Model Curvy 2018. La modella curvy che ha vinto la prestigiosa fascia è stata Virginia Quadarella, ventenne siciliana con la passione per la moda, già vincitrice di Miss Italia Keyrà 2016. La redazione di UrbanPost ha intervista in esclusiva la giovane modella curvy.

Detto Fatto, intervista esclusiva a Virginia Quadarella: “Sogno di indossare la divisa dei Carabinieri”

Come è stata l’esperienza a “Detto Fatto” e nel contest Top Model Curvy 2018? 

In una sola parola: emozionante!” 

Ti aspettavi di vincere? 

No, assolutamente. Mi aspettavo di essere eliminata tra le prime” 

Quanto ti ha fatto crescere questo percorso? 

Tanto, mi ha fatto capire tantissimo il mondo delle curvy e soprattutto me stessa” 

Com’era il rapporto con la conduttrice Caterina Balivo?

E’ stata molto socievole con noi, ci ha fatto sentire a nostro agio” 

Come hanno accolto la vittoria a Siracusa e nel tuo paese?

Erano tutti molto contenti e felici, non me l’aspettavo”

Oggi cosa significa essere curvy? 

Per me curvy significa essere una persona sana, sportiva, nella norma” 

Tu personalmente sei soddisfatta del tuo corpo o cambieresti qualcosa?

No, sono soddisfatta del mio corpo e non lo cambierei per nulla al mondo”

Rispetto alla chirurgia estetica sei pro o contro? 

Dipende, sì ma senza esagerare” 

Adesso, dopo la vittoria a Top Model Curvy 2018, cosa ti piacerebbe fare? 

Mi piacerebbe continuare nel campo della moda e dello spettacolo. Mi piacerebbe anche fare l’attrice e interpretare una protagonista di un genere poliziesco” 

Oltre ad essere una modella, sei anche una sportiva: ti piacerebbe continuare anche nello sport?

Sì, non riesco a stare nemmeno un giorno senza lo sport”

Sei fidanzata o single? 

No, sono single” 

Il tuo uomo ideale? 

Il mio uomo ideale deve essere alto, perché sono un metro e ottantadue, sportivo, simpatico e soprattutto un uomo in carriera; mentre esteticamente non deve avere troppi muscoli e deve essere moro”

Hai già qualche progetto in cantiere? 

Il mio obiettivo è indossare la divisa dei Carabinieri, a breve cercherò di entrare nell’Arma”

Credits photo: Lavinia Oldani

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

morbillo morto bimbo 10 mesi a catania

Morbillo morto a Catania bimbo di 10 mesi: contagiato da chi non era vaccinato, monito del medico

pamela mastropietro news

Omicidio Pamela news: Oseghale ha agito da solo? Parla avvocato famiglia Mastropietro