di Vincenzo Mele in ,

Detto Fatto, intervista esclusiva a Giovanni Ciacci: “La barba più affascinante è quella di Fabio Fazio. Giulia De Lellis sarebbe meglio se non parlasse”


 

La redazione di UrbanPost ha intervistato l’esperto di moda di Detto Fatto, Giovanni Ciacci. Ecco le sue dichiarazioni

giovanni ciacci, gio gio ciacci, giovanni ciacci detto fatto,

La redazione di UrbanPost ha intervistato in esclusiva l’esperto di moda di Detto FattoGiovanni Ciacci. Da poco è uscito il suo libro Barba e baffi – storie, leggende, miti e istruzioni per l’uso”, l’esperto di moda racconta l’evoluzione della barba dagli antichi egizi ad oggi. Ciacci ha commentato anche gli ultimi avvenimenti del gossip, in particolare quelli legati al Grande Fratello Vip

“Barba e baffi: storie, leggende, miti e istruzioni per l’uso” un lungo viaggio nella storia per conoscere tutti i tipi di barba, dagli egizi fino ai nostri giorni. Quante evoluzioni ha avuto la barba?

Tantissime. Ha avuto mille sfumature, mille cambiamenti, ma come tutte le cose. In questi anni c’è stato il boom della barba, mentre l’anno prossimo sarà il boom dei baffi”

Quanto incide la barba sulle altre persone?

“Secondo una statistica che ho studiato scrivendo il libro, la barba è sinonimo di capo branco, di uomo leader. Non a caso c’è un antico detto che dice: il principe azzurro ha gli occhi celesti, il re ha la barba. Essa è un elemento di distinzione per gli uomini, così come il trucco per la donna. L’uomo che non ha i capelli può giocare con la barba”

La barba più affascinante della televisione italiana?

Molto bella la barba di Fabio Fazio: elegante, pulita, curata. La più affascinante è quella di Stefano De Martino, ma quello è un altro discorso… Lui è bello con e senza barba”

Qual è il tipo di barba preferito da Giovanni Ciacci?

“Io porto il pizzetto, perché la barba normale non mi sta bene. Io penso che chi ha pochi capelli deve avere una barba scura, mentre chi ha molti capelli può avere anche una barba bianca”

Esperto di moda, ma anche di gossip: su Instagram hai pubblicato una foto del confronto tra Corinne Clery e Serena Grandi, da che parte sei?

“Queste storie in Italia affascinano. Mi dispiace solo che sia stato un confronto violento, ma devo ammettere che quest’anno il Grande Fratello Vip ci regala tante emozioni”

Luca e Soleil hanno alimentato il gossip in questi giorni: come giudichi il comportamento della ragazza?

Non posso giudicarlo perché non conosco Soleil, perché quando va in onda il trono classico, sto registrando anche io. Spesso di notte guardo il trono over”

Allora posso chiederti se sei dalla parte di Tina Cipollari o di Gemma Galgani? 

Tina Cipollari tutta la vita. Io e lei dovevamo fare anche Pechino Express insieme, poi io ho rifiutato per altri impegni”

Come giudichi le esternazioni di Marco Predolin e Giulia De Lellis riguardo i gay?

“Penso che ci sia stato un fraintendimento. Giulia De Lellis sarebbe meglio che non parlasse. E’ una ragazza che ignora perché non conosce, è molto brava nel parlare, ha una buona dialettica, ma non ha cultura. Mi dispiace che un uomo come Marco abbia puntato il dito contro la categoria quando anche lui in passato è stato discriminato”

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanSpettacolo

Leggi anche

Commenta via Facebook