in , ,

Disney acquista Fox: inclusa anche Sky, ecco cosa cambia

Disney acquista parte dell’impero televisivo di Rupert Murdochm, è ufficiale. Restano nelle mani del magnate australiano e degli azionisti Fox Broadcasting, Fox News, Fox Business e Big Ten Network, ma tutta la parte portante di 21st Century Fox finisce dritta in orbita Disney. Il prezzo, ancora da arrotondare, è stato fissato a 52.4 miliardi di dollari da pagare in azioni e include i film e gli studi televisivi, la rete di intrattenimento via cavo e tutte le partecipazioni di Fox a livello internazionale. Tra queste ci sono Hulu, il network di streaming, e Sky,

Leggi anche: Aggiornamento Digitale Terrestre 2022: cosa sapere?

Disney acquista Fox: qual è il costo dell’operazione?

Come riporta Il Sole 24 Ore, dunque, nella giornata di ieri si è registrato un deal che permette a Disney di fare un salto di qualità e andare verso una maggiore diversificazione. Nel dettaglio The Walt Disney Company, quotata a Wall Street, acquisirà 21st Century Fox per un totale di 52,4 miliardi di dollari in azioni, ovvero 0,2745 azioni per ogni titolo di Fox. Il concambio è stato fissato in base al prezzo medio ponderato del titolo negli ultimi trenta giorni. Il valore complessivo dell’operazione sale a 66,1 miliardi di dollari se si tiene conto dell’assunzione del debito netto da 13,7 miliardi di dollari di Fox da parte di Disney.

Disney acquista Fox, inclusa anche Sky: cosa cambia?

L’accordo prevede che prima dell’acquisizione, Fox scorpori Fox Broadcasting Network, Fox New Channel, Fox Business Network, FS1, Fs2 e Big Ten Network. Queste attività confluiranno in una nuova società quotata, le cui azioni saranno assegnate agli attuali azionisti del gruppo. A Disney, quindi, andranno Fx Networks, National Geographic Partners, Fox Sports Regional Networks, Fox Networks Grup International, Star India e le partecipazioni di Fox in Hulu, Sky, Tata Sky e Endemol Shine Group.

Disney, Fox e Sky: il commento del presidente di Walt Disney

“L’acquisizione di questa stellare collezione di business della 21st Century Fox è il riflesso della crescente domanda dei consumatori per una ricca diversificazione delle esperienze di entertainment, che sono più avvincenti, accessibili e convenienti di quanto non lo fossero prima” ha commentato il presidente e CEO di Disney, Robert A. Iger, proseguendo poi: “Siamo onorati e grati che Rupert Murdoch ci abbia affidato il futuro delle attività del gruppo per la cui costruzione ha speso tempo ed energie. E siamo entusiasti di questa straordinaria opportunità di far crescere in modo significativo il nostro portafoglio di amati brand per migliorare la crescita delle nostre offerte dirette ai consumatori. L’operazione inoltre aumenterà in modo sostanziale la nostra presenza a livello internazionale, permettendoci di offrire le nostre storie di prim’ordine e le innovative piattaforme di distribuzione a un numero maggiore di consumatori nei mercatio principali a livello globale.”

Disney acquista Sky?

Con questo deal cosa cambia adesso? Disney incorpora anche Sky (di cui Fox acquisirà il 61% non in mano sua prima della chiusura dell’operazione con Disney), che porta in dote 23 milioni di clienti fra Gran Bretagna, Irlanda, Germania, Austria e Italia. Dal canto suo, poi, Fox Networks International conta 350 canali in 170 Paesi al mondo.

Calcutta Orgamo Testo e Video: il ritorno del “re” dell’indie italiano [AUDIO]

Inter – Udinese, pace fatta tra Mauro Icardi e Maxi Lopez: i due riuniti ieri sera insieme a Wanda Nara [FOTO]