di M.B. Michela in , ,

Donna scomparsa a Gambolò: Luciana Fantato è stata uccisa? Il punto sulle indagini


 

Donna scomparsa a Gambolò: Luciana Fantato è stata uccisa? Il punto sulle indagini. Le parole del marito a Chi l’ha visto?

donna scomparsa a gambolò

Gambolò casalinga scomparsa: la lettera ai familiari

Pavia: Luciana Fantato scomparsa a Gambolò il 17 novembre 2017 è stata uccisa? Lo teme il marito Piergiorgio Marcantognini, che mercoledì scorso è stato ospite in studio di Federica Sciarelli a Chi l’ha visto?. Una vicenda a dir poco misteriosa quella che vede protagonista la casalinga di 59 anni, che prima di uscir di casa facendo perdere le sue tracce ha lasciato un messaggio scritto molto particolare.

Una lettera in cui elenca le istruzioni per utilizzare la lavabiancheria e poi una sorta di avvertimento per il marito in cui gli scrive che si sarebbe pentito. Pentito di cosa? L’uomo nega le voci di paese secondo le quali maltrattava e picchiava la moglie, e in tv a Chi l’ha visto? ha lanciato un appello video alla moglie chiedendole di tornare a casa e a mettere da parte i rancori e le incomprensioni legate al passato. In studio si è anche parlato delle lettere minatorie che Luciana aveva ricevuto tre anni fa, in cui qualcuno la minacciava di morte e faceva chiaro riferimento alla passeggiata che ogni sabato la donna era solita fare. Possibile che la scomparsa di Luciana sia legata a quelle lettere e chi le ha scritte le abbia fatto del male? E’ un’ipotesi al vaglio, così come quella – avvallata dalla figlia della donna – che la casalinga si sia allontanata volontariamente da casa perché esasperata da una situazione familiare ormai insostenibile.

Donna scomparsa a Gambolò: minacce di morte a Luciana Fantato già 3 anni fa

Scomparsa Luciana Fantato: fuga volontaria o omicidio?

Finora Luciana Fantato è come sparita nel nulla. Se n’è andata senza documenti e il marito ipotizza abbia con sé del denaro contante che aveva messo da parte mentre progettava la fuga. Se fosse viva e se ne fosse andata da casa intenzionalmente, per non tornare, significa che ha scelto di recidere i legami con i suoi familiari. Se così non fosse, invece, potrebbe essersi tolta la vita o qualcuno potrebbe averle fatto del male. Nessuna ipotesi può dirsi esclusa. Le telecamere di video sorveglianza collocate nei pressi della sua abitazione non ne hanno ripreso il passaggio, dunque al momento non si ha nemmeno idea se si sia allontanata da sola a piedi o se qualcuno la attendesse fuori casa in auto per portarla via lontano.

Gambolò: furto in casa di Luciana Fantato

A rendere oltremodo sinistra ed inquietante questa vicenda, un furto di 500 euro in contanti avvenuto poche settimane fa in casa di Luciana Fantato. Qualcuno si sarebbe introdotto nella casa di Pierino Marcantognini e avrebbe portato via il denaro, è stato l’uomo a rivelarlo, dicendo che ad accorgersene sarebbe stato un amico della figlia, che mentre si recava a far visita alla famiglia avrebbe scorto un uomo uscire dall’abitazione e scappare in bicicletta verso la campagna.

 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook