di M.B. Michela in ,

Donna uccisa in casa a Budrio: torna la psicosi Igor ‘il russo’


 

Donna uccisa in casa a Budrio: torna la psicosi Igor ‘il russo’. In tanti temono che il delitto sia stato firmato dal pericoloso ricercato, ma gli inquirenti tranquillizzano la cittadinanza

igor il russo news

Donna uccisa in casa a Budrio, è di nuovo panico nel Bolognese e torna l’incubo ‘Igor’. Pochi chilometri infatti separano le due località di Budrio, Riccardina e Armarolo, zone vicine e già segnate da un delitto (l’omicidio del barista Davide Fabbri, avvenuto il 1° aprile scorso) che non ha ancora visto il responsabile – il pluriomicida Igor ‘il russo’ – finire dietro le sbarre.

Sebbene ancora non si conoscano le esatte dinamiche dei fatti, impossibile per gli abitanti della zona non ricollegare i due episodi e non pensare che dietro la morte della 60enne Anna Lisa Cacciari, trovata morta, massacrata a coltellate all’interno della sua villetta di campagna sita nella frazione di Armarolo di Budrio, ci sia la mano assassina di Igor.

Leggi anche: Budrio donna trovata morta in casa: è stata accoltellata

Il Resto del Carlino ha parlato con la moglie del barista ucciso, che ha ammesso: “Sì, ci ho pensato, ma non può essere stato lui. Non è mica così ingenuo da tornare qui nella Bassa. Sì, mai dire mai, ma trovo difficile che sia stato ancora il killer che uccise il mio Davide. Certo, c’è un’altra verità dietro tutto questo: non siamo più al sicuro né in un bar, né tra le mura domestiche. Questa è l’unica cosa che emerge con forza da un’altra tragedia”.

E mentre le indagini vanno avanti, il sindaco Maurizio Mazzanti invita comunque la cittadinanza alla prudenza: “Igor, sia chiaro, non c’entra nulla; non facciamoci prendere dall’ennesima psicosi. Non creiamo allarmismo. I carabinieri stanno indagando e aspettiamo le loro conclusioni. Fino ad allora credo sia inutile fare ipotesi. Il killer della Riccardina non c’entra nulla”. Le indagini sulla uccisione della pensionata vanno avanti a tutto campo e la strada degli investigatori è già in salita, giacché al momento l’arma del delitto non sarebbe stata ritrovata. Disposta l’autopsia sul corpo della vittima.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook