di Stephanie Barone in ,

Dote Scuola 2017/2018 Regione Lombardia: a chi spetta, requisiti, domanda e scadenza


 

E’ stato presentato il bando per la Dote Scuola 2017/2018 di Regione Lombardia: ecco tutto quello che dovete sapere, dalla domanda per richiederla alla scadenza fino ai requisiti e a chi spetta.

dote scuola 2017 2018 regione lombardia, dote scuola 2017 scadenza, dote scuola 2017 domanda, dote scuola 2017 requisiti, dote scuola 2017 a chi spetta, dote scuola 2017 come richiederla,

Per i genitori che hanno uno o più figli frequentanti la scuola dell’obbligo in Regione Lombardia è importante sapere che sarà aperto a breve il bando per poter richiedere la Dote Scuola 2017/2018. Per chi non lo sapesse, questo incentivo è a disposizione delle famiglie lombarde già da diversi anni e si articola in due parti. La prima è definita “Buono Scuola” ed è un incentivo economico a disposizione di chi ha dei figli frequentanti un istituto statale o paritario che richiede una retta di iscrizione o frequenza; la seconda è invece il “Contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica” che è volto ad aiutare le famiglie nelle spese scolastiche. Vediamo quindi chi può farne domanda, a chi spetta e per quali requisiti ma soprattutto la scadenza entro la quale è possibile richiederlo.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Come presentare la domanda e scadenza

Subito dopo Pasqua sarà aperto il bando per la Dote Scuola 2017/2018 di Regione Lombardia. Sull’apposito sito (www.scuola.dote.regione.lombardia.it) infatti i genitori potranno registrarsi a partire dalle ore 12.00 di mercoledì 19 aprile 2017 e avranno tempo di presentare la domanda fino alle ore 17.00 di lunedì 19 giugno 2017. Esattamente due mesi per espletare tutte le fasi della presentazione della domanda per la Dote Scuola 2017/2018. Quattro saranno infatti i passaggi che sono richiesti per poter presentare la domanda: registrazione, compilazione della domanda, sottoscrizione della domanda con firma autografa e sottoscrizione della domanda con firma digitale. Per chi non fosse pratico del web, è possibile compilare e presentare la domanda anche presso il Comune di residenza o la Scuola paritaria dove lo studente si iscrive, i quali garantiscono supporto informativo ed assistenza: tutta la procedura però dovrà essere effettuata in forma digitale, non sono ammesse presentazione in forma cartacea.

A chi spetta e requisiti per fare domanda

A questo punto è fondamentale capire chi può fare domanda della Dote Scuola 2017/2018 di Regione Lombardia e a chi spetta questo incentivo economico che contribuisce alle spese scolastiche. I requisiti si differenziano in base a cosa si richiede, se il Buono Scuola oppure il Contributo. Spetta infatti il Buono Scuola a tutti i ragazzi al di sotto dei 21 anni iscritti a corsi ordinari di studio presso scuole primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado, paritarie o statali con retta di frequenza, aventi sede in Lombardia o nelle regioni limitrofe purché lo studente sia pendolare. L’agevolazione è strettamente legata all’ISEE (rinnovato con scadenza il 15 gennaio 2018) del nucleo familiare convivente del ragazzo: esso infatti deve essere inferiore ai 40 mila euro l’anno.

Sono invece beneficiari del Contributo per il materiale scolastico gli studenti al di sotto dei 18 anni iscritti alle scuole secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado (classi I e II), statali e paritarie oppure a percorsi di istruzione e formazione professionale sempre con sede in Lombardia oppure in Regioni limitrofe a patto che il ragazzo sia pendolare. Anche in questo caso l’incentivo è legato all’ISEE che deve essere inferiore o uguale a 15.494 euro.

Per tutti i dettagli si rinvia alla descrizione del bando sul sito di Regione Lombardia.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook

Parliamo di...