in ,

Due corpi carbonizzati in auto: macabro ritrovamento a Lerici, la Scientifica sul posto

Due corpi carbonizzati sono stati rinvenuti oggi 12 ottobre all’interno di un’auto nei pressi di una darsena, al confine tra il territorio di Lerici e quello di Ameglia (La Spezia). Sul posto son giunte le forze dell’ordine e i vigili del fuoco che hanno transennato l’area, ora oggetto di sopralluoghi e accertamenti.

Sarebbe stata la telefonata di un residente della zona, che passeggiando aveva visto le fiamme che avviluppavano la vettura, a segnalare ai vigili del fuoco la presenza nella zona del rogo. Al momento non si conoscono altri dettagli, né sulla dinamica dei fatti, sulle cause del rogo e l’identità dei cadaveri. Impossibile dunque sbilanciarsi in questa prima fase di indagini in merito ad una eventuale ipotesi di reato. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme che avevano avvolto l’auto, e solo dopo hanno potuto constatarne i due corpi carbonizzati al suo interno.

Leggi anche —> Due corpi carbonizzati in auto: macabro ritrovamento a Lerici, la Scientifica sul posto

Lerici:

L’auto che ha preso fuoco è una vecchia Fiat 500; era parcheggiata in un canneto poco distante da una strada sterrata che dalla provinciale per Ameglia porta a una darsena. Sul posto è arrivata anche la Scientifica dei carabinieri per compiere rilievi ed accertamenti investigativi, insieme al sostituto procuratore della Spezia, Luca Monteverde. (Notizia in aggiornamento)

Tale e Quale Show 2017 concorrenti, arriva il ritiro di Donatella Rettore: il motivo dell’abbandono

Corrado Formigli

Anticipazioni Piazzapulita stasera 12 ottobre 2017, ospiti: Paolo Mieli, Mario Giordano e Pier Luigi Bersani