in

Duplice omicidio nel Modenese: assassinati due fratelli, presunto killer già in arresto

Aggiornamento ore 14:45 – Confermata la notizia dell’arresto del presunto autore del duplice delitto, si tratta dell’ex-genero di una delle due vittime. Il movente degli omicidi legato a motivi economico familiari; i due fratelli sarebbero stati assassinati all’interno di una azienda agricola di proprietà di una delle due vittime, sita in via San Giacomo 814 a Lame di Zocca. Le vittime sono i fratelli Ugo e Remo Bertarini, l’autore dei delitti Angelo Rainone, ex-genero di una delle vittime.

*****

Duplice omicidio nel modenese: due fratelli sono stati assassinati oggi, martedì 27 febbraio, a Zocca, comune dell’Appennino modenese.Secondo le prime informazioni trapelate un uomo avrebbe ucciso due fratelli, suoi parenti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. I due omicidi sarebbero avvenuti in due punti differenti del Comune dell’Appennino. Dalle prime notizie trapelate, pare che l’omicida sia parente delle due vittime, che erano fratelli. Sul posto il pubblico ministero Katia Marino, che coordina le indagini. In corso gli accertamenti, ignota al momento la esatta dinamica dei fatti.

Potrebbe interessarti anche: Scomparsa Maria Chindamo news: il giallo della telecamera e del secondo operaio

Alla luce delle notizie che giungono in questi minuti, pare che il presunto assassino sia il genero della prima vittima, padre della moglie, la seconda persona uccisa sarebbe invece lo zio della moglie (nonché fratello della prima vittima) del killer, già identificato e tratto in arresto dalle forze dell’ordine. Ancora non si conosce il movente del duplice delitto. (Notizia in aggiornamento)

Concorso Aeronautica Militare 2015

Concorso VFP1 2018 bando secondo blocco: come presentare domanda per diventare uno dei volontari? Ecco la scadenza, requisiti e prove fisiche

Elezioni 2018, Silvio Berlusconi al settimanale ‘Chi’: “Alleanza con Renzi? Ecco cosa vi dico, Salvini? Mi fido”