in

Ecco le prime indiscrezioni sui Grammy Awards 2013

Non è stato ancora comunicato l’elenco ufficiale dei cantanti e dei gruppi che prenderanno parte all’evento di quest’anno ma è possibile seguire già i preparativi su Twitter grazie al profilo dedicato @TheGRAMMYs.
Prima di tutto sappiamo che l’evento sarà condotto da LL Cool J ed inizierà alle 8 del pomeriggio ora locale. 81 saranno le sezioni in cui verranno svolte le competizioni. Ci saranno dunque tra ambiti in più rispetto allo scorso anno che sono Best Classical Compendium, Best Latin Jazz Album e Best Urban Contemporary Album.

Certa la presenza di Rihanna, che dovrebbe cantare assieme a Chris Brown, proprio colui il quale l’aveva picchiata poco prima dell’evento del 2009 andando su tutti i giornali di gossip. La bella Rihanna competerà in tre categorie diverse: “Best pop solo artist” con “Where have you been”, “migliore collaborazione  Rap/Sung con “Talk that Talk”, nella quale c’è anche Jay-Z e “,oglior “short form” music video con “we found love”.

Ci saranno sicuramente Taylow Swift, anche lei in gara su tre diversi fronti. Sicuri anche i Fun ed i Mumford & Sons che presenzieranno in 6 categorie ed i Black Keys che invece saranno presenti in 5.
Quest’anno i cantanti che hanno ottenuto più nomination sono proprio i Fun ed i Mymford & Sons assieme a Frank Ocean, Kanye Wesr, Jay-Z e Dan Auerbach.

I Fun lotteranno per il “miglior disco dell’anno”, “canzone dell’anno” e “miglior performance di un Duo” con “we are young”, nel quale è presente Janelle Monáe e che proponiamo nel video di seguito; poi ancora “Album dell’anno”, “miglior Album Pop Vocale” e “Migliori nuovi Artisti”.
I Mumford & Son invece sono nominati per “miglior Album dell’anno” e “miglior album americano” per Babel; poi ancora “migliore performance rock” e migliore canzone rock” con “I will wait”; Miglior canzone scritta per “Visual media” con “Learn me Right” e Miglior Long Form Music Video per “Big Easy Express”.

Rihanna ha già vinto 5 Grammy Awards ed ha ottime possibilità di vincere ancora in questa 55esima edizione prodotta da AEG Ehrlich Ventures per la “recording Academy”.

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

quote rosa

Quote rosa no, pari opportunità si!

La Supercazzola del Professore