in

Elena Ceste news, Michele Buoninconti tenta di manipolare i figli dal carcere, la Bruzzone dice la sua

Morte Elena Ceste ultime notizie: Michele Buoninconti non si rassegna alla condanna a 30 anni in primo e secondo grado per l’omicidio della moglie, tanto meno alla perdita di ogni contatto con i suoi quattro figli che non vede dal giorno dell’arresto (29 gennaio 2015) e nei confronti dei quali ha perso la potestà genitoriale. Il vigile del fuoco 45enne si professa infatti innocente e vittima di un clamoroso errore giudiziario. Non si dà per vinto a di recente ha cercato di contattare la figlia maggiore mediante intercessione di una sua amica, la quale attraverso Facebook ed appostandosi fuori dalla scuola per avvicinarla, ha fatto in modo di pressarla, invitandola con insistenza a scrivere a suo padre. Si ricordi che a tempo debito il tribunale dei minori chiese espressamente ai figli di Elea Ceste se era loro intenzione avere contatti con il padre in carcere ma loro risposero negativamente, affermando di non volerlo incontrare.

case elena ceste news buoninconti

Michele Buoninconti ha cercato di manipolare la figlia dal carcere

Una vicenda molto grave contro la quale i legali della famiglia Ceste hanno preso provvedimenti, segnalando l’accaduto alla Procura e alla Questura: “Appare evidente che la signora è stata indotta da Buoninconti a tentare di recuperare un rapporto tra padre e figli. Non possiamo dire quali sono state le reazioni della ragazza ma una cosa la precisiamo: non c’è nessuna intenzione di avere contatti con un uomo che si porta l’ombra di un delitto atroce sulla coscienza, se ce l’ha”.

Leggi anche: Elena Ceste news, Michele Buoninconti figlia: sotto accusa amica del vigile del fuoco, ecco perché

morte elena ceste

Elena Ceste, Roberta Bruzzone: “Non sembra ancora esserci pace per i figli della donna”

Sulla vicenda Roberta Bruzzone ha espresso la sua riflessione sulle pagine del settimanale Giallo, sottolineando come lo scopo di Buoninconti – condannato anche in Appello a 30 anni di reclusione e in attesa della sentenza della Cassazione – fosse quello di manipolare la figlia “con l’obiettivo di ottenere da lei delle dichiarazioni favorevoli da utilizzare in vista dell’ormai prossimo appuntamento giudiziario” “Non sembra ancora esserci pace per i figli della donna […] Ritengo quanto accaduto di una gravità inaudita e bene hanno fatto i legali della famiglia Ceste a tutelare la minore in sede giudiziaria” – ha precisato la criminologa che non si dice stupita da quanto accaduto vista la “ormai assodata propensione manipolatoria mostrata dal Buoninconti durante le indagini”. “Destabilizzante” per i 4 figli anche il contenuto delle recenti lettere che l’uomo ha inviato dal carcere a bambini, e che gli psicologi hanno ritenuto opportuno non fargli leggere.

 

Ligabue Made in Italy Tour 2017

Ligabue 2018 news, l’artista di Correggio dà l’annuncio sui social e i fan si “disperano”

Elezioni 2018 Di Maio

Ultimi sondaggi elettorali Tecné: i voti del Pd confluiscono nel Movimento 5 Stelle? Ecco i dati