in

Elezioni 2018, Matteo Renzi provoca Di Maio e lo sfida al dibattito TV: “Lui è il capo degli impresentabili”

A distanza di quattro mesi, Matteo Renzi restituisce il favore a Luigi Di Maio e lo sfida al dibattito televisivo. In occasione delle elezioni Regionali in Sicilia di novembre 2017, infatti, era stato il leader del Movimento 5 Stelle a sfidare il DEM per un dibattito televisivo, salvo poi ritirare l’invito e non presentarsi nel salotto di Dimartedì. Adesso, invece, è Matteo Renzi a sfidare Luigi Di Maio. E La7, questa volta con Piazzapulita di Corrado Formigli, si candida per il grande scontro…

Leggi anche: Tutte le ultimissime sulle elezioni politiche 2018, ecco le novità

Matteo Renzi su Facebook sfida Di Maio: “Venga in TV a parlarne”

“A Di Maio dico: se sei davvero sicuro delle tue idee e delle tue azioni, perché non ti presenti in tv in un dibattito pubblico all’americana?”, ha scritto l’ex premier su Facebook sfidando il leader del Movimento 5 Stelle. E ancora: “Attaccavi gli impresentabili tu che ora sei il capo degli impresentabili: accetta la sfida. Tu hai chiesto un confronto tv tre mesi fa. Adesso accetti la sfida o revochi anche questa come fosse un bonifico qualsiasi? Siccome pensano che gli italiani siano rincoglioniti vogliono trasformare una truffa in uno spot.”

Renzi Di Maio dibattito TV: l’invito di Piazzapulita

A candidarsi, da subito, per ospitare un confronto che sarebbe del tutto inedito è arrivato Corrado Formigli, il giornalista che conduce «Piazzapulita» su La7: “Matteo Renzi sfida Luigi Di Maio a un confronto televisivo all’americana. #Piazzapulita è pronta a ospitarlo, il giovedì sera, in prima serata su La7.” ha scritto in un tweet.

Porta a Porta ospita Renzi e Di Maio per il dibattito TV?

Ma la grande occasione non vuol sfuggire neanche a Bruno Vespa che, dopo aver ospitato Silvio Berlusconi, vorrebbe portare a casa il colpaccio di queste elezioni politiche 2018: il dibattito TV tra Renzi e Di Maio. “Da tempo avevamo invitato Matteo Renzi e Luigi Di Maio a confrontarsi. Di Maio aveva rifiutato non considerando Renzi un candidato premier. Porta a Porta rinnova l’invito nell’ipotesi di un ripensamento.”

pamela mastropietro news

Omicidio Pamela news: saliva sul corpo, ipotesi stupro sempre più concreta

Pietro Grasso elezioni politiche 2018

Elezioni 2018, Pietro Grasso (LeU) apre al M5s e bacchetta Renzi: “Lui al Senato? È incoerente”