in ,

Elezioni 2018 news, Berlusconi a Matrix: “Io incandidabile, con il M5S crolla l’Italia” (FOTO)

Nella giornata di ieri Silvio Berlusconi ha presentato il suo programma elettorale in “casa”, ospite degli studi di Matrix, in seconda serata su Canale 5. Il Cavaliere, che concorre alle elezioni 2018 insieme a Matteo Salvini e Giorgia Meloni per la coalizione di centrodestra, ha parlato del Movimento 5 Stelle, della posizione della Corte Europea sulle politiche italiane e sul programma di Forza Italia una volta al governo.

Leggi anche: Gli ultimi sondaggi elettorali

Elezioni 2018 news, Berlusconi a Matrix: “Io non sono candidabile”

Negli studi di Matrix, Silvio Berlusconi ha evidenziato come qualora dovesse vincere la coalizione di centrodestra lui non sarà al  governo poiché: “Io sono incandidabile. Quindi farò, non dico il regista che è una parola grossa, ma il suggeritore e vigilerò dall’esterno.” E inoltre, il leader di Forza Italia ha già stabilito, a priori, che non ci sarà un governo: “Insieme al Pd, siamo troppo distanti sul piano dei principi e dei valori. E perché il centrodestra avrà maggioranza alla Camera e al Senato”, ha quindi sostenuto l’ex premier. Silvio Berlusconi ha sottolineato come in vista del prossimo esecutivo: “Sarà la prima forza della coalizione, cioè Forza Italia, a esprimere il premier. Il traguardo di Forza Italia è quello del 25% da sola, e la coalizione al 45%.”

Elezioni 2018 news, Berlusconi a Matrix: “Se vince il M5S crolla l’Italia”

La paura più grande di Silvio Berlusconi? La vittoria, possibile, del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni politiche 2018: “Il mondo no, ma l’Italia sì che crolla se vince M5s” ha scandito il leader di Forza Italia. Per il Cavaliere, il Movimento pentastellato è: “È una setta composta da gente che segue quello che gli si viene detto, come ai tempi di contrordine compagni.”

Berlusconi a Matrix, inoltre, ha specificato come a lui il: “M5s ricorda un partito di un mio amico ceco che fece il partito degli arrabbiati. Che ha vinto le elezioni. È il partito di chi, in Italia, è indignato da quello che ha visto, oltre 300 cambi di partito – ha concluso Berlusconi – Bisogna cambiare la Costituzione e introdurre il vincolo di mandato: chi è eletto con un partito non può cambiare.”

Elezioni 2018 news, Silvio Berlusconi a Matrix: “In 25 anni quattro colpi di Stato”

Per Silvio Berlusconi negli ultimi 25 anni l’Italia ha subito 4 colpi di Stato: “Tutti siamo indignati da quello che è successo negli ultimi 25 anni con 5 colpi di stato con ben 4 governi di stato non eletti dai cittadini. Vogliamo andare alle elezioni per farci governare da chi è capace, e noi lo siamo.”

Tutte lo vogliono facebook

Programmi tv 17 gennaio 2018: Tutte lo vogliono, Il Segreto,’90 Special e Whiteout-Incubo bianco

Fiorello Radio Deejay quando inizia: arriva il “Rosario della sera”, tutto quello che c’è da sapere (FOTO)