di Antonio Paviglianiti in , ,

Elezioni 2018 news, Renzi: “D’Alema ha un problema con me, Di Maio con la matematica, niente accordo con Berlusconi”


 

Elezioni 2018 news, Renzi a Radio Anch’Io attacca D’Alema: “Lui ha problemi con me” e Di Maio: “Non sbaglia i congiuntivi, non sa la matematica, è diverso…” e chiude a un accordo con Berlusconi

Elezioni 2018, quali sono le news della campagna elettorale di Matteo Renzi? Nella giornata di ieri, il Segretario DEM si è raccontato a Radio Anch’Io rispondendo a domande sia sul piano politico nazionale sia per quanto concerne le regionali in Lombardia e Lazio. Dai contrasti con D’Alema alle frecciatine nei confronti di Luigi Di Maio e Silvio Berlusconi…

Leggi anche: Di Maio attacca il Pd per colpa di Orietta Berti

Elezioni 2018 news, Renzi: “Di Maio ha un problema con la matematica”

Elezioni 2018, Renzi a Radio Anch’Io spiega come Luigi Di Maio non ha problemi con il congiuntivo bensì con: “la matematica viste le proposte che fa…”. Inoltre, l’ex Presidente del Consiglio evidenzia come il candidato Premier del Movimento 5 Stelle: “Di Maio sull’Europa cambia idea ogni giorno. Sono contento che abbia capito l’importanza di stare in Europa” ma sbaglia a dire che l’asse franco tedesco mai come ora è debole perché “è vero il contrario.”

Elezioni 2018 news, Renzi: “Con Berlusconi nessun accordo!”

Renzi, inoltre, a Radio Anch’Io ha risposto alle parole di Silvio Berlusconi che ieri ha posto come condizione per le larghe intese l’accettazione da parte del Pd del programma del centrodestra: “Ma per piacere…Berlusconi intanto si metta d’accordo con Salvini e anche con se stesso e con Forza Italia su qual è il programma, visto ad esempio come ha cambiato idea sul Jobs act nell’arco di una giornata…. Non ho nulla contro Berlusconi sul piano personale, ma sul piano economico e valoriale siamo molto lontani”, sottolinea il candidato Premier del PD.

Elezioni 2018 news, Renzi parla di un accordo sulle Regionali Lombardia e Lazio

Qual è il rapporto tra Matteo Renzi e Massimo D’Alema in vista delle prossime elezioni 2018? “Sul nazionale non c’è l’accordo. Lombardia e Lazio sono due elezioni regionali. Se c’è l’alleanza è un fatto positivo. Ma non sono in grado di decidere, influenzare o valutare su un partito che notoriamente non mi ama.” Inoltre, Renzi prosegue come se lui dovesse votare in Lazio e Lombardia non avrebbe dubbi: “Se mi chiede una previsione sul partito di D’Alema, ha scelto il commentatore sbagliato. Non entro nell’assemblea di un partito che non è il nostro. Rispetto le scelte ricordando che se fossi lombardo voterei Gori, se fossi del Lazio voterei Zingaretti”. 

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook