in ,

Elezioni 2018 news, Roberto Giachetti su Facebook: “Caro Matteo, grazie ma ecco cosa ti dico”

Roberto Giachetti e la lista proporzionale PD in vista delle elezioni politiche 2018: l’ex candidato a sindaco di Roma, sconfitto da Virginia Raggi, ringrazia Matteo Renzi per il “riconoscimento” ma non ha alcuna intenzione di concorrere in zone del Bel Paese che non gli competono e con cui non ha rapporto. Lo spiega questa mattina in un lungo post su Facebook diventato presto virale.

Elezioni 2018 news, Roberto Giachetti: “Periodo difficile per il Pd, ma…”

In vista delle Elezioni 2018, Roberto Giachetti spiega la sua posizione con un post su Facebook: “Sento dentro di me che quella casella (il paracadute) mi sta troppo stretta. Non corrisponde alla mia storia, alla mia cultura, al mio sentire. Il Partito Democratico sta vivendo un momento difficile, e nella nostra difficoltà si riflettono tutti i pericoli per il nostro Paese. E Marco mi ha sempre detto che è nei momenti difficili che bisogna crederci, anche rischiando.” Infatti, Matteo Renzi entro giorno 29 gennaio dovrà presentare la lista del proporzionale: “In tutti i prospetti che girano sulle candidature c’è una casella sul proporzionale con un nome certo: Giachetti.
Sarei ipocrita se ti dicessi che la cosa non mi faccia piacere: penso che, in qualche modo, sia il riconoscimento di un impegno nel partito, e più in generale in politica, che mai mi era stato riconosciuto in passato.”

Elezioni 2018 news, Roberto Giachetti: “Concorrerò nel Collegio 10”

Roberto Giachetti, dunque, sottolinea a Matteo Renzi come orma la sua decisione sia presa: “Ho capito che l’unico modo per corrispondere a questi due straordinari privilegi è quello di combattere per una battaglia che appare persa in partenza. Ma in politica non c’è nulla di perso, salvo ciò per cui non si crede e non si ha voglia di combattere. Allora, caro Matteo, e ti chiedo scusa se non ti ho avvisato prima (ma sai che la carne è debole e se ti avessi anticipato questa decisione probabilmente saresti riuscito a farmi desistere), ti chiedo di lasciarmi libero di giocarmela senza paracadute, senza reti di protezione, senza garanzie.”

Roberto Giachetti spiega anche come lui abbia un rapporto particolare con Roma: “Io e la mia città, io ed il territorio dove vivo da 50 anni, io ed il mio amore per la mia città e per la politica. Lo so: a guardare i risultati delle precedenti elezioni non ho molte chances. Il collegio 10 è di quelli persi. Ma io ci credo. Io amo la politica. È la mia vita. E so che questo amore e questa passione possono fare la differenza. So che faranno la differenza. Se vogliamo cambiare le cose dobbiamo metterci in gioco, dobbiamo osare, dobbiamo crederci. Io ci credo e so che ce la possiamo fare. Ce la faremo. Forza e coraggio!”

 

Francesca Cipriani malore

Isola dei Famosi 2018: malore per Francesca Cipriani

Ultimi sondaggi elettorali, Istituto Piepoli: percentuali dei partiti se si votasse oggi

Elezioni 2018 news, Salvini a ‘Circo Massimo’: “Il Fascismo ha fatto cose buone, le ultime sul programma del centrodestra” (FOTO)