in

Elezioni 2018, Pietro Grasso apre a Forza Italia e Partito Democratico: “Ma no larghe intese”

In vista delle elezioni 2018 Pietro Grasso rende chiare le posizioni di Liberi e Uguali: si a un eventuale governo di scopo, mo alle larghe intese. Così LeU in vista del voto del 4 marzo. “Noi – ha detto a Porta a Porta replicando a chi gli chiedeva se fosse disponibile a un governo per la modifica della legge elettorale con Renzi e Berlusconi – siamo una forza di sinistra responsabile di governo, se ci dovesse essere questo scopo e il presidente Mattarella ce lo chiedesse noi saremmo disponibili”. 

Leggi anche: Tutte le news con UrbanPost

Pietro Grasso presenta LeU come “Qualcosa di nuovo”

“Voglio essere chiaro – ha poi puntualizzato Grasso su Twitter – Liberi e Uguali non è disponibile a nessun Governo di larghe intese. Se non ci sarà una maggioranza coesa, l’unico scopo possibile per un Governo è cambiare la legge elettorale e tornare rapidamente al voto.” E ancora, per il Presidente del Senato LeU  “è qualcosa di nuovo, transitorio perché è un progetto elettorale che viene dall’unione di tre partiti. Noi abbiamo questo progetto, di creare il nuovo partito della sinistra. Il progetto non è finalizzato alle elezioni, è più ambizioso”.

La sinistra sostiene Gentiloni, Renzi preoccupato

“Il voto del 4 marzo? Se penso a Italia e Europa voglio augurarmi che Paolo Gentiloni ne esca rafforzato con la coalizione che lo sostiene”. Lo scrive su twitter Enrico Letta. A sostegno di Gentiloni nei giorni scorsi erano arrivati dall’ex premier Romano Prodi e da Walter Veltroni. Intanto, invece, Renzi si dice preoccupato per la possibilità di un governo Lega-M5s. “Il rischio di un governo estremista c’è, non escludo nemmeno un governo tra Grillo e la Lega. Ecco perché dico voto utile, voto utile, voto utile”. Lo dice il segretario del Pd Matteo Renzi a Bersaglio Mobile. E un governo di M5s e LeU? “Non so se lo vogliono fare, ma sicuramente non hanno i numeri”, risponde il leader Dem.

Marco Boni scomparso: un uomo dietro di lui a piedi nella strada del Ponale, il video esclusivo

Elezioni 2018, Di Maio a Matrix: “Ministro degli Interni sarà donna”